QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 15° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
domenica 23 febbraio 2020

Attualità venerdì 17 febbraio 2017 ore 10:19

Pensionato raggirato da falsi tecnici

Dopo il furto ad un pensionato cortonese, la società Nuove Acque mette in guardia i propri utenti facendo chiarezza sulle mansioni dei veri tecnici



CORTONA — Un pensionato è stato derubato da due personaggi che lo hanno avvicinato spacciandosi per tecnici delle Nuove Acque. L’uomo li ha fatti entrare in casa e i due tecnici lo hanno derubato dei suoi averi per poi fuggire.

In merito a questo caso, la Società che gestisce il servizio idrico mette in guardia i propri utenti, facendo chiarezza sui compiti e sulle mansioni dei propri operatori. In primo luogo, è doveroso ricordare che la competenza dei tecnici di Nuove Acque non va oltre il contatore e che, solitamente, l'accesso all'abitazione si rende necessario solo nel caso in cui il contatore sia collocato all'interno della stessa e unicamente per le esigenze di lettura e/o interventi sullo stesso.

E' bene quindi diffidare di coloro i quali si presentano alla porta di casa con la scusa di effettuare un controllo sulla potabilità o sulla qualità dell'acqua.

In secondo luogo, è opportuno invitare l'operatore ad esibire il proprio tesserino di riconoscimento, le cui generalità potranno essere verificate contattando il numero verde 800 191919.



Coronavirus: la mappa del contagio

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità