Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:29 METEO:MONTEPULCIANO21°33°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 18 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, la ruota panoramica di Piombino in mezzo alla furia del vento: volano via le cabine

Cultura sabato 02 aprile 2022 ore 10:35

Guerrina Guerrieri, la donna della cultura

L'accademia Etrusca, la biblioteca di Cortona e quella nazionale di Napoli la celebrano con un convegno di elevato spessore a 120 anni dalla nascita



CORTONA — Nel 120° anno dalla nascita, l’Accademia Etrusca e la Biblioteca di Cortona, con la collaborazione del Comune, celebrano la figura di Guerriera Guerrieri con un convegno di studio dedicato alla insigne cortonese, già direttrice della Biblioteca Nazionale di Napoli, con la partecipazione di studiosi provenienti da tutta Italia.

Guerriera Guerrieri, nata a Cortona nel 1902, qui iniziò gli studi che proseguirono a Firenze e a Napoli, dove si laureò con una tesi su Francesco Benedetti. Dal 1927 prese avvio la sua carriera di bibliotecaria che la portò a Capodimonte, Avellino e quindi a Napoli dove agli inizi degli anni Quaranta le fu affidato il compito di dirigere la Biblioteca Nazionale. Celebre per essere stata una delle prime donne ai vertici di importanti istituzioni culturali nazionali, Guerrieri difese libri e antichi manoscritti dai bombardamenti della Seconda guerra mondiale. Per la sua opera a protezione del prezioso patrimonio culturale partenopeo ricevette elogi da personaggi del calibro di Benedetto Croce e fu autrice di alcune pubblicazioni dedicate a Cortona; fu anche socia dell’Accademia Etrusca.

Il convegno in suo onore si aprirà giovedì 7 aprile nel Salone Mediceo di Palazzo Casali, alle 15, con i saluti del Sindaco Luciano Meoni, di Luigi Donati, Lucumone Accademia Etrusca e di Maria Iannotti, Direttrice Biblioteca Nazionale di Napoli. Gli interventi successivi, coordinati da Nicola Caldarone, Presidente Comitato tecnico Maec, saranno introdotti da Andrea De Pasquale (Ministero della Cultura - Direttore generale - Sovrintendente Archivio centrale dello Stato, Roma) e da Sergio Angori (Conservatore bibliografico Accademia Etrusca di Cortona). Le relazioni saranno tenute da Giuseppe de Nitto, Vincenzo Trombetta e Mauro Giancaspro, conoscitori e testimoni dell’opera svolta da Guerriera Guerrieri per la diffusione della biblioteche pubbliche e della lettura nel nostro Paese.

Venerdì 8 aprile sarà Paolo Giulierini, Direttore Museo Archeologico di Napoli, a coordinare la sessione mattutina del convegno, con interventi di Andrea De Pasquale, Giovanni Solimine e Fiammetta Sabba, autorevoli docenti universitari di discipline biblioteconomiche. La due giorni dedicata a Guerrieri si concluderà nel pomeriggio con la tavola rotonda sulle sue pubblicazioni riguardanti Cortona, che sarà coordinata da Paolo Bruschetti, Vice-Lucumone e Segretario Accademia Etrusca di Cortona e con gli interventi di Sergio Angori (Accademia Etrusca di Cortona), Simone Allegria (Centro studi frate Elia da Cortona), Patrizia Rocchini (Biblioteca del Comune e dell’Accademia Etrusca di Cortona) e Alessandro Ferri (Liceo F. Petrarca di Arezzo).

Il convegno ha ottenuto il patrocinio del Ministero della Cultura - Direzione generale Istituzioni culturali e si avvale della collaborazione della Biblioteca Nazionale di Napoli “Vittorio Emanuele III”, dell’Università di Bologna - Laboratorio universitario di documentazione e informazione, della Società Italiana di Scienze Bibliografiche e Biblioteconomiche –SISBB, dell’ Associazione Italiana Biblioteche - sezione Toscana e sezione Campania, della Rete bibliotecaria aretina.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore il numero di guarigioni dichiarate ha superato quello di tamponi infetti emersi. Il punto sui ricoveri. Tutti gli aggiornamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità