Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:51 METEO:MONTEPULCIANO16°26°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 16 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, incidente tra filobus 90 e un'auto: almeno dieci passeggeri contusi

Attualità mercoledì 05 agosto 2020 ore 16:34

La notte del Maec con un calice di Syrah

Da venerdì aperture serali straordinarie del Museo e degustazioni dei vini del Consorzio Cortona: è tempo di Maec di#Vino



CORTONA — La magia del Maec di notte e un percorso sensoriale alla scoperta dell'antico vitigno cortonese, la Syrah, traccia preziosa della civiltà etrusca che edificò la città arrampicata sul colle. E' la proposta dell'estate cortonese: da venerdì (7 agosto) una serie di eventi caratterizzeranno il “Maec di#Vino”, promosso dall'associazione Aion Cultura, in collaborazione con il Consorzio Cortona Vini, in partnership con il Comune e il Maec.

Si tratta di appuntamenti e aperture straordinarie serali del Museo per promuovere il patrimonio culturale del Maec e della città.

La formula è semplice: ogni appuntamento propone brevi visite alle collezioni museali incentrate sul tema della serata (a cura di Aion Cultura) seguite da degustazioni guidate (a cura del Consorzio Cortona vini): lo scopo è quello di incuriosire i visitatori coniugando le eccellenze culturali e produttive del territorio

Insieme al Museo, sarà protagonista il vino declinato da varie angolazioni: dall’archeologia alle moderne produzioni, dall’arte alla letteratura al turismo enogastronomico, ma sempre inteso come espressione culturale di una civiltà.

Si comincia venerdì e il tema è “Il vino etrusco incontra le syrah di Cortona”: oltre a presentare i preziosi materiali archeologici delle collezioni connessi con il simposio e la produzione del vino, i visitatori potranno approfondire il viaggio che non solo i popoli ma anche i vitigni hanno compiuto sul Mediterraneo antico.

L’iniziativa è a pagamento (8 euro). La prenotazione è necessaria allo 0575 637235.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il fatto è accaduto a Camucia. Sei le dosi somministrate per errore durante le sessione pomeridiana. La Asl ha già contattato le persone interessate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità