comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 20°34° 
Domani 19°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
venerdì 14 agosto 2020
corriere tv
Il cast della Casa di Carta a Copenaghen per le riprese, le immagini di un fan

Attualità domenica 02 agosto 2020 ore 10:00

Cortona, 90mila euro per la sicurezza nelle scuole

Il Comune si è aggiudicato un bando per l'adeguamento degli spazi e l'acquisto di arredi utili a garantire distanziamento sociale degli studenti



CORTONA — Il rientro degli studenti in classe si avvicina ed i Comuni fanno le corse per adeguare aule, spazi e mense alle nuove disposizioni in materia di sicurezza sanitaria.

Cortona, già di molto tempo, si era attivata in tal senso e non si è fatta trovare impreparata nel momento che ha avuto la certezza di essersi aggiudicata il bando Pon Fse (Programma operativo nazionale del Miur – Fondo sociale europeo), che prevede l'erogazione di 90mila euro da impiegare sia per l’adeguamento degli spazi scolastici a fronte dell’emergenza sanitaria da covid-19, sia per l'acquisto di arredi, in particolare tavoli per mensa, in grado di garantire il rispetto della distanza interpersonale di un metro.

L’inventario dei beni da ordinare era pronto già prima della metà del mese di luglio. Al tempo stesso sono già stati avviati i lavori di edilizia leggera necessari alla sistemazione delle varie strutture.

Silvia Spensierati, assessore alla pubblica Istruzione - anticipa che, in seguito ad ispezioni e controlli fatti, attualmente sussistono le condizioni affinché possa essere garantita la somministrazione tradizionale del servizio mensa, senza ricorrere al lunch box.

Nella mattinata di venerdì, nella sala del consiglio comunale, convocata dallo stesso assessore Spensierati, si è tenuta una riunione con tutti i dirigenti scolastici della Valdichiana aretina, compresi quelle delle scuole paritarie, oltre che gli assessori di riferimento e i tecnici incaricati. All’incontro è intervenuto anche Renzo Paradisi, referente Asl per il servizio d'igiene pubblica di zona. Il confronto ha permesso di affrontare una serie di tematiche sanitarie relative al rientro degli alunni a scuola e di avviare una collaborazione indispensabile per gestire al meglio la fase della ripartenza.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità