Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:29 METEO:MONTEPULCIANO12°26°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 24 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco, una fan lo tocca durante il concerto. Polemica sui social: «È una molestia»

Attualità martedì 18 gennaio 2022 ore 12:20

Aumentati i "furbetti" dell'abbandono dei rifiuti

I dati delle sanzioni riportano che nel 2020 erano state 56, mentre lo scorso anno sono state 83. Dall'altro lato però è cresciuta la differenziata



CORTONA — Chi abbandona i rifiuti in modo irregolare fa crescere i costi di raccolta per tutti i cittadini, con le sanzioni si riesce a sopperire all’inciviltà di pochi, nel rispetto della collettività. Il Comune di Cortona prosegue nella tutela dell’ambiente aumentando i controlli per contrastare il fenomeno dell’abbandono della spazzatura. Anche nel 2021 sono state ridotte le postazioni di prossimità, quei luoghi con cassonetti che sono soggetti al fenomeno dello scarico irregolare di rifiuti.

I dati delle sanzioni fanno registrare un aumento rispetto al 2020, quando erano state 56, nell’anno che si è appena chiuso sono salite ad 83. Pochissime le contestazioni, la stragrande maggioranza di chi viene colto sul fatto paga il verbale e il Comune, con le risorse introitate, compensa i costi dovuti alla pulitura delle aree oggetto di abbandono dei rifiuti.

Va ricordato che ogni qual volta avviene uno scarico irregolare, i costi di ripristino ricadono su tutti i contribuenti. Sul fronte dei rifiuti va registrato anche il progressivo aumento della raccolta domiciliare e la crescita della percentuale di differenziata che a novembre 2021, come era stato previsto, ha superato il 60% (63,78%).

"Purtroppo quando le azioni di educazione e sensibilizzazione non sono più sufficienti è necessario muoversi anche in altre direzioni - dichiara l’assessore all’Ambiente, Paolo Rossi - Sconfiggere il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti sul territorio è per l'Amministrazione una vera priorità e siamo soddisfatti dei risultati ottenuti grazie all’utilizzo delle fototrappole che vengono posizionate nei luoghi più sensibili. I dati relativi alle multe per abbandono dimostrano che la nostra azione risulta efficace. Non ci sono scuse per coloro che non rispettano le regole del corretto smaltimento dei rifiuti; non è solo una questione di decoro, ma soprattutto di rispetto nei confronti dei cittadini educati. Il Comune è sempre a disposizione per segnalazioni e per rendere migliore il servizio del gestore Sei Toscana".

Il Comune, infine, ricorda come l’ufficio Ambiente e la Polizia municipale siano a disposizione per chiarimenti. Con la App "We Are Cortona" è possibile inviare rapidamente le segnalazioni su disservizi e abbandoni. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Insieme alla lista "Per Monte San Savino" incontra i cittadini stasera a Palazzuolo e martedì ad Alberoro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità