Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:37 METEO:MONTEPULCIANO16°32°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 16 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Siccità grave anche in Germania, i livelli del fiume Reno ai minimi storici

Cronaca mercoledì 29 giugno 2022 ore 11:40

Atti osceni il luogo pubblico, scatta la denuncia

La municipale ha deferito un cortonese di 50 anni. Con un boom di presenze in centro i controlli su accessi e decoro diventano più stringenti



CORTONA — Un’estate caratterizzata da una bella presenza di visitatori e con il ritorno alla piena attività dei locali, ma con un occhio di riguardo nei confronti del decoro urbano e al contrasto degli eccessi.

Nelle ultime ore una persona è stata denunciata a piede libero per atti osceni in luogo pubblico e il Comune annuncia maggiori controlli al fine di assicurare il rispetto delle norme riguardo gli spettacoli notturni. L’episodio che ha fatto scattare la denuncia risale alla sera di lunedì scorso, grazie ai filmati acquisiti dalla Polizia municipale è stato possibile denunciare un 50enne cortonese.

"Eravamo certi di un bel ritorno di turisti in questa stagione e infatti il colpo d’occhio di Cortona non lascia dubbi - dichiara il sindaco Luciano Meoni - ogni giorno tante persone scelgono di visitare il centro e di soffermarsi nei locali a beneficio di tutte le attività produttive. È compito di tutti noi offrire un’immagine dignitosa del nostro centro e l’Amministrazione comunale garantirà maggiori controlli per il contrasto di tutti quegli episodi che danneggiano l’immagine della città. Lo dobbiamo non solo ai visitatori, ma anche a chi vive e lavora nel cento storico, pertanto ho dato mandato alla Polizia municipale di aumentare il presidio del territorio e le verifiche. Zero tolleranza per tutti quegli episodi che provocano un danno d’immagine e turbano la civile convivenza di residenti e turisti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità