Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:40 METEO:MONTEPULCIANO15°33°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 19 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ardea, la madre del killer Pignani: «Come si può arrivare a tanta ferocia? Il gesto di mio figlio non può essere giustificato»

Attualità martedì 10 marzo 2015 ore 09:40

Contributi in arrivo per prevenire gli sfratti

Prevenire l’esecutività degli sfratti per morosità per le famiglie dei Comuni Amiata e Valdorcia, questo è statao deliberato dall’Unione dei Comuni



VALDORCIA — È prevista la possibilità di contributo per coloro che si trovano in difficoltà economica temporanea, dovuta dalla perdita o alla diminuzione del reddito in conseguenza della crisi economica. La domanda è possibile presentarla presso i Comuni di Castiglione d’Orcia, Radicofani e San Quirico d’Orcia o direttamente presso l’Unione dei Comuni, fino all’esaurimento delle risorse rese disponibili dalla Regione Toscana.

Fra i requisiti richiesti per la partecipazione, la titolarità di un contratto di locazione per immobile ad uso abitativo; la residenza nell’alloggio oggetto della procedura di rilascio ubicato nei Comuni dove sono, e soprattutto, dimostrare che almeno uno dei componenti del nucleo familiare sia un lavoratore colpito dagli effetti della crisi economica e abbia subito una perdita o riduzione del proprio reddito.

Rientra nel provvedimento chi ha perso il posto di lavoro, tranne licenziamento per giusta causa o dimissioni volontarie; chi ha subito una riduzione del lavoro, la cassa integrazione, lo stato di mobilità oppure il mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipico; infine chi ha cessato una attività di libera professione. Oltre a chi ha dovuto fare i conti con malattia, infortunio o decesso; separazioni o comunque allontanamento di un componente familiare.

Il reddito ISE dell’ultima dichiarazione dei redditi deve essere non superiore ai 35mila euro ed un valore ISEE non superiore ai 20mila euro.

La domanda è scaricabile dal sito http://www.uc-amiatavaldorcia.gov.it/ nella sezione Sociale/Avvisi.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La nuova dislocazione dei banchi consentirà ai ristoranti di poter utilizzare gli spazi esterni. Obiettivo: il rilancio di tutte le attività
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità