Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:21 METEO:MONTEPULCIANO18°37°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
domenica 03 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, si stacca un seracco di ghiacciaio a Punta Rocca: il video del crollo

Attualità mercoledì 11 marzo 2015 ore 11:16

Commissario per l'ex zuccherificio

Mattesini e Donati (Pd) dicono che è un atto sbagliato e presenteranno un’interrogazione al Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali



CASTIGLION FIORENTINO — Il governo ha nominato un commissario ad acta per l’area ex Sadam ed i parlamentari aretini del Partito Democratico, Donella Mattesini e Marco Donati dicono di non capire questa scelta dal momento che la questione è già stata chiusa da una dichiarazione di non compatibilità ambientale della provincia di Arezzo e da una recente sentenza del Tar, a seguito del ricorso presentato dalla società Powercrop.

I parlamentari aretini presenteranno un'interrogazione al Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, preparata congiuntamente e già depositata rispettivamente al Senato e alla Camera.

"La vicenda dell'ex Sadam prosegue ormai da molti anni – spiegano Mattesini e Donati – e ha visto esprimersi in maniera contraria rispetto al progetto di creazione di un Polo per le energie rinnovabili sia la provincia di Arezzo che la Regione. Il ricorso al Tar della società Powercrop rispetto al pronunciamento di non compatibilità ambientale della nostra provincia è stato respinto, il procedimento autorizzativo si è quindi concluso. Perciò non vi sono i presupposti per la nomina del commissario nella vicenda dello zuccherificio."

"Ci auguriamo – concludono i parlamentari del Partito Democratico – che il Ministero riveda la sua posizione e chiediamo un impegno preciso e immediato in tal senso. Speriamo che si possa definitivamente archiviare questa vicenda che ha visto esprimersi più volte anche i Sindaci della Valdichiana e che si possa finalmente aprire un nuovo capitolo a salvaguardia dell'occupazione ma anche della tutela ambientale di quell'area e di tutta la vallata."


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nella notte. Una volta sul posto i soccorritori non hanno potuto far altro che constatare il decesso del giovane
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca