Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO13°24°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 21 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Allegri furioso a fine partita, la frase urlata uscendo dal campo: «E vogliono giocare nella Juve»

Cronaca venerdì 11 agosto 2017 ore 14:44

Tir impazzito in A1,autista sotto effetto di droga

Tir impazzito in autostrada è stato fermato la scorsa notte dalla polstrada; l'autista era sotto effetto di sostanze stupefacenti



CIVITELLA VALDICHIANA — Gli agenti della polstrada sono intervenuti in A1 su un camion che procedeva in modo anomalo, a zig zag, nel tratto del Valdarno aretino. 

L'allarme è scattato intorno a mezzanotte quando la centrale operativa della polizia è stata raggiunta dalle telefonate di automobilisti terrorizzati che per un pelo avevano evitato l'impatto con il tir. 

Dopo un breve inseguimento, due equipaggi della polizia stradale di Arezzo sono riusciti a isolare il camion e ad evitare guai seri alle altre auto, fermandolo a Badia al Pino. 

Gli agenti hanno capito subito che l'autista, siciliano di 37 anni, aveva fatto uso di droga, il suo sguardo era allucinato, le pupille dilatate, parlava confusamente. 

Dopo la perquisizione, in cabina di guida, la postrada ha ritrovato cucchiaio, accendino, tre grammi di marijuana e tre siringhe appena usate con tracce di sangue

In ospedale i sanitari hanno confermato che l'uomo aveva assunto metadone, oppiacei e cannabis. La stradale lo ha denunciato, ritirandogli la patente e sequestrando il tir.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Venerdì l'ultimo gradino della competizione nazionale a Firenze. Complimenti e in bocca al lupo dall'assessore Cappelletti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità