Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:MONTEPULCIANO9°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 09 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Via d'uscita dalla pandemia è vicina, il Recovery è un'opportunità per le donne»

Attualità sabato 20 febbraio 2021 ore 14:18

Scuole chiuse un'altra settimana

Ordinanza del sindaco Bettollini e Dad che continua da lunedì prossimo. "Ci sono ancora classi in quarantena"



CHIUSI — Attività didattica in presenza sospesa anche la prossima settimana a Chiusi.

La notizia è stata diffusa poco fa dal sindaco Bettollini, che spiega: "Abbiamo raccolto positivamente la richiesta della presidenza dell’istituto comprensivo con la quale ci mostravano preoccupazioni organizzative e sanitarie per una efficiente ripartenza dell’attività scolastica in presenza e pertanto ho appena firmato apposita ordinanza comunale con la quale si determina la DAD anche per tutta la prossima settimana".

La decisione è stata presa per più motivi: "Ci sono ancora classi in quarantena e stiamo vedendo che si verificano casi positivi proprio sul finire del periodo di isolamento. Non ci vedo molto chiaro su questo aspetto, perché sembra che il virus si manifesti proprio dopo molto giorni. Non vorrei rischiare di attivare la didattica in presenza e ritrovarmi subito delle complessità. Una settimana in più determina uno spazio di prudenza assolutamente utile - commenta Bettollini - Ritengo, in questa maniera, di evitare contraccolpi ai nostri ragazzi con aperture e chiusure lampo che per nulla giovano alla stabilità didattica ed emotiva degli studenti. Medesima decisione sia per Il Nido che per le Superiori in quanto il quadro sanitario ancora desta profonda attenzione e anche perché queste strutture sarebbero aperte anche ai bimbi e ragazzi provenienti da zone rosse, dove nei loro comuni è vietata l’attività in presenza. L’allargamento della misura a questi istituti, uniformando l’ordinanza ai plessi di ogni ordine e grado, è per buon senso".

Il sindaco ringrazia il preside e tutto il corpo docente e sottolinea di aver informato della decisione il prefetto. "Comprendo benissimo che un’altra settimana di DAD è pesante per tutti: per i ragazzi e per noi genitori, ma, purtroppo, davvero non è possibile fare diversamente. Questo virus ci impone elementi di attenzione diversi da sempre e principi caultelativi a cui non eravamo abituati ma che oggi, con grande collaborazione tra noi, dobbiamo attuare. Vi chiedo comprensione e una mano a superare questa ultima settimana" conclude Bettollini. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità