QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 19°20° 
Domani 15°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 20 settembre 2018

Attualità martedì 22 novembre 2016 ore 09:46

Con Eccell'Olio si riscopre l'oro degli Etruschi

L'iniziativa ha trasformato il centro storico di Chiusi in un evero e proprio villaggio dell'olio con prodotti dell'Unione della Valdichiana senese



CHIUSI — La due giorni dedicati all’olio, la manifestazione si aperta con una cerimonia ufficiale in piazza XX settembre alla quale hanno partecipato gli organizzatori, le scuole, gli sponsor, il tg dei ragazzi e il presidente nazionale Città dell’Olio Enrico Lupi, ha visto anche momenti dedicati ai più piccoli (Bimbolio) con un giovane imprenditore agricolo che è riuscito a catturare l’attenzione di tanti bambini spiegando le peculiarità dell’olio extravergine di oliva. Oltre a questo non sono mancati momenti di riflessione e approfondimento con il convegno (Olio Eve) al quale hanno preso parte anche studiosi dell’Università di Pisa e momenti dedicati alla scoperta del patrimonio archeologico della Città di Chiusi con “Olivagando” e momenti di degustazione sia delle etichette enologiche del territorio (Non solo olio) sia nei ristoranti con menù a tema dedicati.

“La nostra città ha vissuto un bel fine settimana con Eccell’Olio un progetto che, alla sua prima edizione, ha coinvolto Comuni, associazioni, produttori, ristoranti e volontari che insieme, sfidando anche il maltempo, grazie alla partership della Regione Toscana e città dell’olio hanno lavorato per far diventare la manifestazione unica tapa regionale di Girolio d’Italia." - hanno commentato il sindaco Juri Bettollini e il vicesindaco Chiara.

“Valorizzare un prodotto d’eccellenza come l’olio – sottolineano il sindaco e il vicesindaco – significa riscoprire quelle tradizioni che hanno fatto la storia del nostro territorio che da sempre è conosciuto per la grande qualità dei prodotti che la terra ci regala. Il nostro territorio, ma in generale tutta la Toscana è sempre stata un punto di riferimento dell’agroalimentare un primato che dobbiamo gelosamente ricordarci sempre riscoprendo la bellezza di produrre come una volta facevano i nostri nonni. Manifestazioni come Eccell’Olio servono anche a questo e siamo certi che quella di quest’anno sia solo l’inizio di una bella trazione da portare avanti tutti insieme.”

L’iniziativa ha trasformato il centro storico di Chiusi in un vero e proprio villaggio dell’olio con caratteristiche “casine” in legno nelle quali i produttori dell’Unione della Valdichiana senese e in particolare dei Comuni di Chiusi, Sarteano, Cetona e San Casciano dei Bagni, hanno avuto la possibilità di esporre e, quindi, far conoscere il meglio della propria produzione olearia.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità