Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:MONTEPULCIANO16°26°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 16 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, incidente tra filobus 90 e un'auto: almeno dieci passeggeri contusi

Attualità mercoledì 28 luglio 2021 ore 10:28

"Amici per sempre", bilancio più che positivo

Il 2020 si è chiuso con un avanzo di gestione di oltre 5.900 euro contro i 1.400 dell’anno precedente. Rimborsi a 630 domande



CHIUSI — E’ un Bilancio molto positivo quello che è stato presentato da “Amici per sempre - Cassa mutua Valdichiana” sabato 24 luglio a Chiusi, nell’ambito dell’Assemblea annuale dei soci che lo ha approvato all’unanimità. 

La serata è stata impreziosita per il secondo anno consecutivo dalla presenza del prof Silvio Garattini – eccellenza mondiale nella ricerca farmacologica e fondatore dell’Istituto Mario Negri – che, in collaborazione con la Fondazione Orizzonti e il Comitato scientifico della mutua, ha presentato il suo ultimo libro “Invecchiare bene – guida pratica per vivere a lungo felici e in salute”.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati della nostra mutua – ha detto il presidente di “Amici per sempre” Alberto Ravazzi. - Il 2020 si è chiuso infatti con un avanzo di gestione di oltre 5.900 euro contro i 1.400 dell’anno precedente, ma soprattutto abbiamo erogato solo quest’anno circa 35mila euro in rimborsi a fronte di quasi 630 domande; in totale nei 10 anni di operatività sono stati oltre 250.000 euro i rimborsi e sussidi erogati a fronte di 4570 richieste, a conferma dell’importanza della sanità integrativa e del ruolo che la mutua svolge, per gli oltre 1900 soci, soprattutto in una fase in cui il sistema sanitario nazionale è particolarmente sofferente a causa della pandemia.”

Proprio in relazione a questo, l’ultima iniziativa della mutua nata 10 anni fa per volontà di Banca Valdichiana è stata – in aggiunta agli sconti e ai rimborsi per le spese per visite ed esami presso le 420 strutture convenzionate nel territorio - il rimborso ai soci del 50% del costo del tampone anti Covid – sia rapido che sierologico che molecolare – per supportare i soci nella difficile gestione della pandemia e anche in conformità con quanto deciso anche dal CdA di Tema Vita, cassa mutua di Banca Tema.

In questi ultimi mesi infatti, in cui si è attuata la fusione tra le due BCC che hanno fondato queste due Casse mutua, - Banca Valdichiana e Banca Tema - fusione divenuta pienamente operativa proprio in questi giorni, le due mutue, che resteranno entrambe operative, hanno comunque coordinato la loro offerta in servizi.

A portare il saluto delle Banche nel corso dell’assemblea che si è svolta a Chiusi, è stato Fabio Tamagnini, Presidente uscente di Banca Valdichiana e Vice Presidente Vicario della nuova BCC operativa dal 25 luglio Banca Tema - Terre Etrusche di Valdichiana e Maremma. Tamagnini ha ringraziato il Presidente Ravazzi e tutto il CdA di Amici per sempre, il suo segretario Alberto Terrosi che dopo 10 anni di ottimo lavoro sta per andare in pensione, il Comitato dei sindaci rappresentato dal presidente Cristiano Binaglia e soprattutto i medici.

Vero fiore all’occhiello di Amici per sempre è infatti il Comitato scientifico di medici che in forma assolutamente volontaria ha promosso negli anni numerosi convegni ed incontri orientati alla prevenzione e che in occasione dell’Assemblea ha contribuito a presentare il nuovo libro di Silvio Garattini.

I dottori Giorgio Ciacci, Mario Aimi e, ultimo aggiunto, Franco Cosmi hanno infatti introdotto, intervistato e tratto le conclusioni di un incontro nel corso del quale il professor Garattini ha spiegato, con grande semplicità ed efficacia, come stili di vita corretti possano non solo evitare di incorrere in malattie croniche come l’ipertensione, i disturbi cardio-circolatori o il diabete, ma possono anche ridurre gli effetti di fattori genetici sfavorevoli. Un’alimentazione varia completa e parca, movimento fisico, buon sonno, non fumare, non assumere sostanze e limitare il più possibile il consumo di alcool, sono le semplici linee guida per vivere meglio e più a lungo e dunque per invecchiare bene.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il fatto è accaduto a Camucia. Sei le dosi somministrate per errore durante le sessione pomeridiana. La Asl ha già contattato le persone interessate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità