Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO18°32°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 19 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, il ponte della vergogna: flop della logistica americana
Gaza, il ponte della vergogna: flop della logistica americana

Attualità mercoledì 22 marzo 2017 ore 11:03

Si spenge la Torre dell'Orologio

Chianciano Terme aderisce all'iniziativa l'Ora della Terra -Earth Hour WWF 2017, la mobilitazione globale per la lotta ai cambiamenti climatici



CHIANCIANO TERME — A Chianciano Terme, sabato 25 marzo 2017 dalle 20.30 alle 21.30, si svolgerà l'edizione 2017 di Earth Hour - l’Ora della Terra, la più grande mobilitazione globale dei cittadini e delle comunità di tutto il Pianeta per la lotta ai cambiamenti climatici, promossa dal WWF Internazionale. 

"Il Comune di Chianciano Terme spegnerà la Torre dell’Orologio – afferma l’Assessore all’Ambiente, Damiano Rocchi - ma tutti possono aderire all’iniziativa perché basta un gesto tanto semplice ma carico di significato: spegnere la luce di una casa, di un edificio, di un giardino per un’ora, cenare a lume di candela dalle 20.30 alle 21.30 del 25 marzo 2017, in questo modo facciamo un gesto di forte valenza simbolica e rendiamo esplicita la volontà di sentirsi uniti in una sfida globale".

Il Comune di Chianciano Terme è la prima volta che aderisce all’iniziativa promossa dal WWF di Siena in tutti comuni della provincia con la finalità di fermare e far regredire il degrado dell’ambiente naturale del nostro pianeta e contribuire a costruire un futuro in cui l’umanità possa vivere in armonia con la natura.

Quest'anno l'evento assume ancor maggiore significato, circa 196 paesi hanno deciso di dare esecuzione all’Accordo di Parigi, chiedendo ai Governi nazionali e locali, agli investitori e agli imprenditori privati di accelerare la transizione verso la decarbonizzazione e lo sviluppo sostenibile.

"Occorre porsi obiettivi davvero ambiziosi per la drastica riduzione, da subito, delle emissioni di CO2: questa è la condizione affinché venga vinta la sfida posta dall’Accordo di Parigi (già ratificato da 122 Paesi e in vigore in tempi record), rimanere entro 1,5° C di aumento medio della temperatura globale rispetto all’era preindustriale" - è quanto sostiene il WWF di Siena.

In provincia di Siena lo scorso anno sono stati diciassette i comuni che hanno aderito all'iniziativa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sei Toscana informa che alcuni servizi manuali previsti nelle ore più calde della giornata potrebbero subire delle modifiche
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità