Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:MONTEPULCIANO13°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 04 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Laura Pausini si commuove dopo la vittoria del Golden Globe: «Sono molto emozionata»

Attualità martedì 19 gennaio 2021 ore 11:28

Ore e ore al buio, Manciano in rivolta

Cittadini e imprenditori non ne possono più dei disservizi che si verificano da luglio. Il Comune ha segnalato il fatto al difensore civico regionale



CASTIGLION FIORENTINO — Rimanere al buio almeno due volte al mese. Ore e ore ad aspettare di tornare alla vita normale con la riattivazione della luce. E' quanto succede da luglio a Manciano, popolosa frazione di Castiglion Fiorentino. Negli ultimi 6 mesi, infatti, si verificano con una certa continuità distacchi di energia elettrica, probabilmente in seguito ad un intervento sui cavi della media tensione effettuato tra Manciano e Brolio.

Famiglie e aziende della zona sono arrivate al limite della sopportazione, chiedendo aiuto all'amministrazione comunale.

"L'ultimo dell'anno, per esempio - spiega il vice sindaco Devis Milighetti - le case sono rimaste senza luce dalle 9 del mattino alle 18 della sera. Non si può più andare avanti così e abbiamo deciso di intervenire".

Dall'amministrazione comunale è quindi partita una segnalazione al Difensore civico della Toscana, che ha risposto di aver preso in carico la vicenda. Poi, tramite il vicepresidente del Consiglio regionale Marco Casucci, è stata depositata una interrogazione sulla questione. Infine, una nota con tutti i disservizi elencati, è stata inviata ad Enel.

"Nei giorni scorsi ci siamo incontrati con alcuni cittadini e imprenditori della zona per fare il punto sui disagi sopportati fino ad oggi - conclude Milighetti - Ne è venuto fuori un resoconto che abbiamo inviato a chi di dovere e adesso ci aspettiamo una risposta veloce e la risoluzione di questo problema, soprattutto considerando che siamo nel periodo invernale. Ovviamente abbiamo chiesto che sia previsto uno sconto in bolletta a chi ha patito questi disservizi".

Simona Buracci
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità