Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:MONTEPULCIANO11°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 15 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità martedì 06 aprile 2021 ore 09:28

Omaggio a Viciani, tribuna intitolata al Maestro

La US Castiglionese ha proposto al sindaco di dedicare quella parte dello stadio al compianto concittadino



CASTIGLION FIORENTINO — La gradinata centrale in cemente dello Stadio Faralli di Castiglion Fiorentino sarà dedicata al compianto Corrado Viciani.

Lo ha comunicato il sindaco Agnelli facendo riferimento alla proposta avanzata dalla US Castiglionese, che si concretizzerà non appena saranno terminati i lavori. 

Lavori che, come dice Agnelli, "si sono protratti molto più del previsto per tanti motivi e me ne scuso io a nome di tutta l'Amministrazione Comunale, ma l'intervento era divenuto da anni improcastinabile considerata la pericolosità della gradinata superiore, inagibile da 30 anni, e l'assenza di ogni certificazione indispensabile per le manifestazione di pubblico spettacolo. La piccola tribuna coperta è stata inserita al centro della gradinata di cemento e insieme alla tribuna di ferro sul lato opposto ideale per accogliere le tifoserie ospiti, potrà contenere oltre 2.000 persone". 

A questo si aggiungono i ristrutturati vecchi spogliatoi, che in totale diventano quattro, perfettamente agibili, un campetto in sintetico e un rinnovato manto erboso, oltre a tutti gli uffici di direzione della società calcistica.

"Certo non sarà super efficiente come l'Allianz Stadium - scherza Agnelli - ma sono certo che tra gli impianti sportivi delle società dilettantistiche della nostra provincia, quello di Castiglion Fiorentino diventa un impianto di primo livello, perfettamente agibile e che per la prima volta risponderà anche alle disposizioni di oggi legate alla sicurezza del pubblico e degli stessi atleti".

E sarà coronato dall'intitolazione della gradinata ad un vero maestro del pallone, il castiglionese Corrado Viciani, che ha rivoluzionato il calcio con il "gioco corto"

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La situazione della vallata è sostanzialmente stabile, con il versante aretino in lieve crescita di casi e quello senese in diminuzione
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità