Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:MONTEPULCIANO19°35°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, la sorella di una dispersa: «Se è vero che c'era stato un avviso, perché non li hanno fermati?»

Attualità venerdì 20 maggio 2022 ore 11:22

Municipale fa da maestra sulla sicurezza stradale

Le primarie coinvolte anche quest'anno nei progetti per tutelare sé stessi e gli altri sia sui mezzi che a piedi



CASTIGLION FIORENTINO — Mercoledì e giovedì scorsi i bambini frequentanti la classe quarta delle scuole elementari di Castiglion Fiorentino hanno partecipato alle giornate conclusive del progetto di sicurezza stradale portato avanti dal comando di polizia municipale. Due i progetti che sono stati sviluppati durante l’anno scolastico in corso. 

Il primo “A piccoli passi” destinato a tutte le classi primarie del territorio, il secondo denominato “Io sono amico di Stop” a favore delle classi quarte.

“L’educazione e la prevenzione sono una parte importantissima del nostro lavoro. I ragazzi si stanno divertendo e questo è molto positivo e i feedback che arrivano sono estremamente interessanti e positivi. I bambini sono molto attenti e scrupolosi nel seguire le regole, per noi questo è importante” dichiara il comandante della polizia municipale, Marcellino Lunghini

Il progetto ha impegnato il corpo castiglionese nelle lezioni che si sono tenute durante l’anno scolastico alla presenza degli insegnanti. In queste due mattine conclusive del progetto, alla Strasicura Park, i bambini hanno messo a frutto gli insegnamenti utilizzando i mezzi auto costruiti nelle lezioni precedenti.

"L'Amministrazione comunale anche quest'anno ha voluto portare avanti il progetto di educazione stradale rivolto a tutte le classi della scuola primaria del nostro territorio. Riteniamo sia importante che i nostri figli acquisiscano sin da subito la conoscenza ed il rispetto del codice della strada, sia per la propria sicurezza che per lo sviluppo del proprio senso civico. La strada è il luogo dove passiamo molte ore della nostra giornata, a piedi o con i mezzi ed è fondamentale che i nostri ragazzi conoscano le regole e le responsabilità che ci aiutano ad essere tutti più consapevoli e sicuri. Un ringraziamento particolare al Comandante Marcellino Lunghini ed a tutti gli agenti della nostra Polizia Municipale che, attraverso il gioco, hanno saputo trasmettere, ai nostri piccoli utenti, informazioni e nozioni che gli saranno utili anche da grandi" conclude l’assessore all'Istruzione, Stefania Franceschini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente sulla provinciale 146 di Chianciano. Un ragazzo di 23 anni e una ragazza di 24 anni portati in ospedale in codice giallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità