Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:15 METEO:MONTEPULCIANO10°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 07 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ronaldo spedito in panchina non festeggia il gol di Ramos, nuova stella del Portogallo

Attualità lunedì 09 maggio 2022 ore 10:30

"Ok la casa di comunità, si pensi a più personale"

L'assessore Stefania Franceschini accoglie con favore il progetto della Asl con i fondi del Pnrr che porterà ad un'implementazione dei servizi



CASTIGLION FIORENTINO — Dopo l’annuncio della Asl Toscana Sud Est circa la nascita all’interno dell’attuale “Casa della Salute”, prima struttura aperta in Toscana, della “Casa della Comunità HUB” arrivano le dichiarazioni dell’assessore alla sanità, Stefania Franceschini, che afferma “accogliamo con favore ciò che la conferenza integrata dei sindaci aveva condiviso con la direzione generale e del distretto Valdichiana dell’azienda sanitaria, per quanto riguarda la nostra Casa della Salute. 

Era stata, infatti, prospettata e prevista la sua trasformazione e riqualificazione, grazie ai fondi del Pnrr, in ‘Casa della Comunità HUB’. Denominazione, questa, data dallo stesso Pnrr alle nuove strutture o a quelle già esistenti ma ammodernate per rispettarne i requisiti, che sono destinate a diventare lo strumento attraverso cui coordinare tutti i servizi sanitari ed anche socio-sanitari offerti sul territorio, e ad implementarli.

Ecco proprio su questo aspetto, e cioè su quello dell’implementazione dei servizi offerti, merita porre una particolare attenzione. Infatti, se agli investimenti strutturali non si accompagnano investimenti anche dal punto di vista del personale, necessari a far si che il progetto possa dare i suoi frutti e le risposte che si aspetta la popolazione, rischiamo di avere un bel ‘contenitore’ al quale però non si accompagna un altrettanto buono e funzionante ‘contenuto’. Auspichiamo pertanto che parallelamente o conseguentemente agli interventi di cui si parla si focalizzi l’attenzione anche sulla formazione e sul potenziamento del personale necessario a far sì che queste nuove strutture siano davvero di supporto al cittadino per la loro ‘vicinanza’ e per la loro ‘immediata risposta”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno