comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:45 METEO:MONTEPULCIANO17°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 20 ottobre 2020
corriere tv
Coronavirus, Conte firma il nuovo Dpcm: più poteri ai sindaci. Dai ristoranti alle palestre, ecco cosa cambia

Attualità lunedì 05 ottobre 2020 ore 14:34

"Anna Rosenberg" è già da 30 e lode

Il film, girato nel paese del Cassero con Claudia Gerini, ha avuto un importante riconoscimento



CASTIGLION FIORENTINO — Primi riconoscimenti per “Anna Rosenberg” il film girato a Castiglion Fiorentino a inizio 2020. 

Venerdì scorso, durante l’evento speciale organizzato dall’International Terra di Siena Film Festival nell’ambito della 77esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, Claudia Gerini e Christophe Favre sono stati premiati, rispettivamente, come miglior attrice e miglior attore internazionale.

Il film ha ricevuto anche il “Seguso Award”, un importante riconoscimento che è stato consegnato anche a Kate Blanchett, ospite della serata, insieme a Roberto Cicutto, Alberto Barbera, Diego Boneta, Claudia Gerini, Michela Scolari e tanti altri. 

Il film triller-psicologico, che ha avuto come location alcuni uffici di Palazzo San Michele trasformati per l’occasione nei locali del comando di Polizia francese, sarà presentato in anteprima a Castiglion Fiorentino nei prossimi mesi. 

Scritto dall’autore francese André Delauré, “Anna Rosenberg” è un thriller psicologico ispirato ad una storia vera, che racconta della violenza psicologica e fisica che ha portato Anna alla morte. Anna, che diventa metafora di tutte le donne vittime di femminicidio. Da sempre dalla parte delle donne e dei più deboli, Claudia Gerini interpreta Anna in modo sensibile e profondo, riuscendo a restituirle voce, riscatto e dignità. Accanto a lei, nei panni di Duval, la star francese Christophe Favre e Pasquale Greco nel ruolo di Marco. 

“Un riconoscimento che ci ripaga anche del lavoro che abbiamo svolto in questi anni a favore della settimana arte, il cinema, così caro a tutti noi” hanno commentato il sindaco Agnelli e  l’assessore alla Cultura, Massimiliano Lachi. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport