QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi -1°4° 
Domani -4°1° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 22 gennaio 2019

Spettacoli sabato 29 agosto 2015 ore 13:31

Bravìo 2015, tutti pronti per la gara

Domenica 30 Agosto appuntamento con uno dei Patrimoni d’Italia più amati: la sfida tra le otto contrade di Montepulciano nel Bravìo delle Botti



MONTEPULCIANO — Dopo una settimana densa di attività e divertimenti, riflettori accesi sulla giornata di domenica 30 agosto, che prenderà il via alle ore 10:00 in Piazza Grande, con l’estrazione delle posizioni di partenza della gara. Gli alfieri e i figuranti di ciascuna contrada sfileranno dal Palazzo Comunale, aprendo il rito della marchiatura a fuoco delle botti e la sbandierata sul sagrato del Duomo. Alle ore 11:00 la solenne consegna del Bravìo dalle mani del Sindaco di Montepulciano Andrea Rossi al Reggitore del Magistrato delle Contrade, Giulio Pavolucci, e la benedizione degli spingitori da parte del parroco di Montepulciano, Don Domenico Zafarana. Alle ore 12:00, nella Cattedrale di Montepulciano, offerta dei Ceri a San Giovanni Decollato e Solenne Pontificale.

Nel pomeriggio di domenica 30 agosto arriverà finalmente il momento che tutti stavamo aspettando: la sfida tra le otto contrade di Montepulciano, che dovranno spingere una botte di circa 80kg per le vie del centro cittadino, facendola rotolare in salita fino al sagrato del Duomo. Le coppie degli spingitori di ogni contrada si sono allenate duramente nei mesi scorsi, fino alle prove notturne di questa settimana, e aspettano con ansia il momento della gara. L’anno scorso il Bravìo è stato vinto dalla contrada di Voltaia, con i colori rosso e nero: quest’anno, l’incertezza delle previsioni regna ancora sovrana. Alle ore 15:00 di domenica partirà il Corteo Storico dalla Colonna del Marzocco, fino a raggiungere Piazza Grande. Stesso percorso seguiranno gli spingitori a partire dalle ore 19:00, dopo il segnale dato dai rintocchi del campanone del Comune: la prima contrada a raggiungere il sagrato del Duomo si aggiudicherà il tanto ambito Panno dipinto dal senese Cesare Olmastroni, dedicato quest’anno al centenario dall’ingresso dell’Italia nella Grande Guerra.

Durante la giornata di Domenica 30 agosto, l'ingresso al centro storico di Montepulciano sarà regolamentato da un biglietto di ingresso di 2,50€ tra le 14:00 e le 19:00, acquistabile alle biglietterie poste presso le porte della città. Per chi volesse, invece, arrivare a Montepulciano prima della gara per godere della vista dei palazzi storici, dei musei e fare degustazioni, dalle 10:00 la piazza è accessibile gratuitamente a tutti. Questo piccolo contributo da parte degli spettatori verrà utilizzato dal Magistrato delle Contrade per coprire i costi di gestione dell'evento. In Piazza Grande verrà inoltre posto un maxischermo dove sarà possibile seguire in diretta tutto il corteo storico e la gara.

Il Bravìo delle Botti di Montepulciano, giunto quest’anno alla quarantunesima edizione, trae le sue origini dal XIV secolo ed è una delle manifestazioni folcloristiche più importanti d’Italia: può infatti fregiarsi della dicitura “Patrimonio d’Italia” assegnata dal Ministero del Turismo, dedicata alle pochissime sagre, feste e rievocazioni popolari italiane degne di attenzione internazionale. Rappresentando un momento di promozione della storia e delle tradizioni locali, il Bravìo valorizza il patrimonio artistico, culturale e storico, diventando un volano per l’economia turistica: anche per questo motivo è l’unica manifestazione del territorio inserita nel portale “Very Bello” per la promozione degli eventi italiani in collegamento a EXPO 2015. Ulteriori informazioni sulla storia e sulle caratteristiche della manifestazione poliziana possono essere trovati sul sito web ufficiale www.braviodellebotti.com



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca