QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 11°25° 
Domani 22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
venerdì 19 ottobre 2018

Attualità giovedì 27 settembre 2018 ore 14:13

Automedica in servizio 24 ore su 24

Il servizio ha preso il via lunedì scorso, come preannunciato dall'Asl Toscana sud est. Presentato all'ospedale della Fratta un nuovo mezzo



CORTONA — Da lunedì scorso l’attività dell’automedica in Valdichiana ha iniziato a coprire le 24 ore. Come nel progetto della Asl Toscana sud est, dopo alcuni mesi di attività per dodici ore al giorno, il servizio garantisce adesso una copertura per l’intera giornata.

La vallata si uniforma dunque alle altre della provincia di Arezzo, con un servizio fondamentale che nasce dall’integrazione tra ambulanze e automedica per garantire la copertura medica di tutto il territorio nelle 24 ore.

Dal 3 aprile 2018 scorso l'automedica ha effettuato 396 interventi, così suddivisi per codice: 182 rossi, 191 gialli e 23 verdi. I dati relativi alla tipologia sono invece i seguenti: 106 traumatica, 69 cardiocircolatoria, 71 respiratoria, 97 neurologica, 17 psichiatrica, 6 neoplastica, 8 intossicazione, 3 metabolica, 7 gastroenterologica, 4 urologica, 2 ginecologica, 6 infettiva.

“Con l’automedica il soccorso diventa più veloce – spiega Massimo Mandò, direttore Dipartimento Emergenza-Urgenza della Asl Toscana sud est - Infatti, non trasportando il paziente, questo mezzo è in grado di arrivare velocemente sul posto, trattare il paziente inviarlo con l’ambulanza o con il Pegaso nella struttura più idonea, e poi andare subito in un altro intervento. Se si registrano due codici rossi in contemporanea, il personale dell’automedica si può dividere: l’infermiere rimane nel primo incidente e il medico si sposta nel secondo. Il personale infermieristico infatti è adeguatamente formato per rispondere a queste situazioni. Quando si muove l’automedica è come se il pronto soccorso andasse a casa dei cittadini, visto che ci sono medico e infermiere. Credo che sia una bella garanzia per tutti”.

Il servizio di emergenza territoriale della Valdichiana è costituita da una rete di soccorso che comprende ambulanze BLSD (ovvero con defibrillatore a bordo e soccorritori avanzati), ambulanza infermierizzata (con a bordo l’infermiere), automedica (composta da infermiere e medico) e l’elisoccorso, che ha un suo equipaggio sanitario. Questi mezzi si integrano tra di loro: in caso di bisogno, la BLSD è supportata dall'ambulanza infermierizzata, l'infermierizzata dall'automedica, l'automedica dal Pegaso.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Spettacoli

Attualità

Attualità