Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:11 METEO:MONTEPULCIANO22°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 11 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Russia, sparatoria in una scuola a Kazan: gli spari e gli studenti in fuga dalla finestre

Attualità venerdì 06 novembre 2020 ore 12:00

Fredy, la Procura chiede di nuovo l'archiviazione

Reiterata la tesi al Gip Claudiani che la prima volta l'aveva respinta ordinando un supplemento di indagine



AREZZO — Il procuratore della Repubblica, Roberto Rossi, ha richiesto l'archiviazione per Fredy Pacini, il gommista di Monte San Savino che nella notte del 28 novembre del 2018, aveva ucciso un ladro moldavo nella sua officina, già oggetto di scorribande di malintenzionati altre decine di volte.

La stessa richiesta presentata adesso da Rossi era stata avanzata una prima volta dal pm Andrea Claudiani, trasferito poi a Perugia.

Ma il Gip Lombardo aveva respinto la proposta ordinando un supplemento di indagini di sei mesi.

Adesso la Procura chiede di nuovo l'archiviazione per legittima difesa e la decisione torna nelle mani del giudice per le indagini preliminari.

La vicenda aveva suscitato anche l'interesse della politica nazionale. Con Matteo Salvini fin da subito sceso in campo a difesa di Fredy, seguito poi anche dalla leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità