Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:MONTEPULCIANO10°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Metsola non strinse la mano a Muscat

Attualità mercoledì 01 dicembre 2021 ore 11:05

A Natale regalati ... un pezzo di Sarteano

L'iniziativa parte dall’amor "proprio" di 100 piccole botteghe contro i colossi del web. Dopo la sensibilizzazione dello scorso anno ora rilanciano



SARTEANO — Torna “Regalati Sarteano” l'iniziativa lanciata in vista del Natale dalle piccole botteghe del Centro Commerciale Naturale (CCN) del borgo di Sarteano con l’obiettivo di porre l’accento sul tema dell’acquisto a chilometro zero contro lo shopping on-line attraverso i siti e le app delle grandi potenze commerciali del web. Dopo l’apprezzamento per la campagna di sensibilizzazione ideata lo scorso anno, in seguito ai mesi di chiusura delle attività economiche, messe a “ferro e fuoco” dai lockdown, “Regalati Sarteano” rilancia per il secondo anno, in veste cromatica rinnovata, ma con la stessa formula e con lo stesso messaggio dello scorso Natale: buoni spesa eleganti e personalizzati del valore che si vorrà, da acquistare in una delle 100 piccole botteghe sarteanesi aderenti, da regalare ai propri amici e ai propri cari con la certezza di donare un prodotto frutto della passione, della qualità, della capacità di scegliere di un piccolo commerciante di un piccolo borgo.

“Regalati Sarteano” è la rivendicazione orgogliosa dei negozianti di prossimità - sostenuti dall’Amministrazione Comunale - che, alle porte del Natale, ricordano il ruolo sociale che svolgono erogando ogni giorno un servizio e facendo, al tempo stesso, da presidio sul territorio, contribuendo al mantenimento della vitalità, della sicurezza e dell’accoglienza dei centri storici, soprattutto dei piccoli borghi e delle frazioni.

“Una bottega - ricordano le sette commercianti del direttivo del CCN. - È luce per la collettività, è economia che rimane sul territorio a vantaggio della nostra comunità e di quelle limitrofe. È principalmente garanzia di qualità per i nostri clienti che sapranno con certezza di aver acquistato un prodotto realizzato, selezionato, confezionato con amor proprio da chi al proprio paese tiene e vuole bene”.

Prodotti dell’artigianato artistico ed alimentare, da agricoltura locale e biologica, abbigliamento, calzature, utensili e elettrodomestici. Ma anche buoni spesa per cene o aperitivi da consumare presso i locali del borgo fino ai trattamenti di bellezza e acconciature. Furono più di mille i buoni di “Regalati Sarteano” donati lo scorso anno - compresi quelli acquistati dal proprietario di un noto resort della frazione di Castiglioncello del Trinoro per augurare buone feste ai propri dipendenti - e che sono nuovamente disponibili, da subito, anche per quest’anno in vista del Natale.

“Segno di una scommessa vinta - concludono le commercianti - di un’iniziativa che sa di buono e di un messaggio di giustizia, solidarietà e senso di comunità lanciato da noi, piccoli commercianti di Sarteano, che ha toccato le giuste corde e ottenuto la risposta auspicata da parte di tantissime persone del territorio che vogliamo ringraziare per aver creduto in noi lo scorso anno e, allo stesso tempo, con l’auspicio che continuino a seguirci e scegliere le nostre botteghe anche per questo Natale”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lettera del sindaco e dell'assessore Cappelletti all'azienda. Si tratta del servizio di Manciano, la comunicazione arrivata al Comune
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità