Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO10°22°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Festa Leclerc: tutti in acqua dopo il trionfo, tuffo anche per il team principal

Cultura domenica 28 giugno 2015 ore 11:29

14 fumettisti per commemorare la Grande Guerra

Inaugurato al "Bardichiana" di Bettolle uno spazio espositivo in ricordo della prima guerra mondiale, con fumettisti da tante regioni italiane.



SINALUNGA — In occasione del centenario della Grande Guerra, lo scorso sabato 27 giugno è stato inaugurato uno spazio espositivo al primo piano del Bardichiana, nei pressi del casello autostradale di Bettolle. Un crocevia del presente e del passato, per commemorare i tanti italiani che sono caduti durante la Prima Guerra Mondiale.

Una mostra di 14 tavole e due fumetti tratti da albi dell'epoca, che vede la partecipazione di tanti fumettisti da molte regioni italiane, che hanno voluto lasciare la propria personale impronta nella storia. "Tra un bicchiere e l'altro, il mì nonno mi diceva... il Piave mormora, la Foenna Bisbiglia, il Chiana mugugna... l'acqua fa male ovunque!" così accoglie ironicamente i visitatori un cartello a fumetti; al termine dell'inaugurazione si è tenuta una cena con piatti ispirati alla Prima Guerra Mondiale.

All'inaugurazione dello spazio espositivo, oltre gli autore delle opere, erano presente l'assessore alla cultura del comune di Sinalunga, Emma Licciano, il curatore del progetto, Ariano Guastaldi e il proprietario del Bardichiana, Catullo Graziani, che spera di aprire lo spazio a enti e associazioni del territorio, rendendolo un ambiente vivace e gradevole, sullo stile di un caffè letterario.

L'iniziativa si colloca nella più ampia serie di celebrazioni e commemorazioni del centenario della Prima Guerra Mondiale, che ha già visto la pubblicazione di un volume dal titolo "Sinalunga nella Grande Guerra". Anche il Bardichiana ha fatto la sua parte, con una pubblicazione digitale che racchiude cronache dell'epoca e le opere dei 14 fumettisti: Giovanni Beduschi, Enrico Biondi, Athos Careghi, Lido Contemori, Roberto Giannotti, Alfio Leotta, Roberto Mangosi, Danilo Paparelli, Pierpaolo Perazzolli, Luca Ricciarelli, Tiziano Riverso, Oscar Sacchi, Carlo Sterpone, Paola Tosti.

La pubblicazione digitale dal titolo "La Guerra di Teano" può essere liberamente consultata dal sito web del Bardichiana, a questo link.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco le opportunità proposte dai Centri Impiego di Arezzo e provincia, lavori a tempo indeterminato e determinato ed apprendistato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca