Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO10°22°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Festa Leclerc: tutti in acqua dopo il trionfo, tuffo anche per il team principal

Attualità lunedì 17 agosto 2015 ore 12:08

Vino Orcia ospite d’onore in Casentino

Il vino Orcia sarà l’ospite della 19° Festival del vino “Gusto dei Guidi” di Poppi, manifestazione enologica, in programma dal 21 al 23 Agosto



CASTIGLIONE D'ORCIA — Un’evento che mette in mostra il meglio del vino toscano e dei prodotti tradizionali e biologici Casentinesi. L’evento si fregia quest’anno anche del marchio di “Expo Milano 2015” concesso tramite la Regione Toscana quale buona pratica di pubblico interesse in coerenza con il tema di Expo “Nutrire il pianeta, energia per la vita” e per il contributo dato allo sviluppo e alla promozione del settore agricolo e agroalimentare regionale.

“Una grande opportunità per far apprezzare la nostra giovane denominazione in una bellissima cornice di storia e natura” dice Donatella Cinelli Colombini, presidente del Consorzio.

La manifestazione prevede un ricco programma di appuntamenti enogastronomici e si svolge all’interno del centro storico in antiche cantine medievali e prestigiosi palazzi aperti straordinariamente per l’occasione.

I visitatori potranno degustare i vini Orcia ascoltando i racconti dei produttori che saranno personalmente presenti a spiegare con quanta passione e con quanta manualità artigiana nasce il “vino più bello del mondo”. Tre le cantine che rappresentano l’Orcia doc: Atrivm (San Giovanni d’Asso), Campotondo (Campiglia d’Orcia) e Trequanda, azienda dell’omonima cittadina.

All’interno della manifestazione è prevista anche la 10° edizione del premio riservato agli IGT di Toscana - Supertuscan Rossi - l’unico presente a livello regionale per questa particolare e apprezzata tipologia di vini, concorso al quale partecipano anche i vini delle nostre aziende che saranno valutati dalla commissione Ais di Arezzo.

La denominazione Orcia è nata il 14 febbraio 2000 e comprende le varietà Orcia ottenuto da uve rosse con almeno il 60% di Sangiovese e Orcia Sangiovese con almeno il 90% di questo vitigno, entrambe anche nella tipologia “Riserva”. La denominazione Orcia comprende anche le tipologie Bianco, Rosato e Vin Santo. Il vino Orcia è prodotto in uno dei comprensori agricoli più belli del mondo e in parte iscritto nel patrimonio dell’Umanità Unesco. 13 comuni: Buonconvento, Castiglione d’Orcia, Pienza, Radicofani, San Giovanni d’Asso, San Quirico d’Orcia, Trequanda e parte di Abbadia San Salvatore, Chianciano Terme, Montalcino, San Casciano dei Bagni, Sarteano e Torrita di Siena.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco le opportunità proposte dai Centri Impiego di Arezzo e provincia, lavori a tempo indeterminato e determinato ed apprendistato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca