Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO19°34°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L'abbraccio tra Schwazer e i suoi figli dopo la gara è commovente
L'abbraccio tra Schwazer e i suoi figli dopo la gara è commovente

Attualità martedì 04 agosto 2020 ore 17:50

​L' Artigianato doc diventa “speciale”

Dal 3 al 6 settembre le eccellenze del territorio alla Mostra Mercato in edizione unica. Tra gli eventi un focus sulla camicia



ANGHIARI — L'edizione 2020 è “speciale”. La pandemia ha costretto al rinvio della prestigiosa Mostra Mercato dell'Artigianato della Valtiberina Toscana (25 aprile-3maggio), ma l'impegno degli organizzatori ne ha reso possibile la versione settembrina. Una rarità, collegata all'anomalia del Covid che ha caratterizzato questo anno.

Le date da ricordare sono 3-6 settembre. La location è di sicuro impatto: il centro storico di Anghiari col suo fascino antico. L’Ente Mostra ha lavorato intensamente per recuperare entro il 2020 la manifestazione e la macchina organizzativa, nonostante le difficoltà, ha compiuto il suo percorso, puntando sul mese di settembre, tradizionalmente ancora caratterizzato dal clima estivo.

Il taglio del nastro è per giovedì 3 settembre e tra i testimonial ci sarà anche il Cavalier Valentino Mercati, patron di Aboca.

Si tratta di un appuntamento strategico per un settore produttivo che rappresenta l'eccellenza della Valtiberina toscana e dà lavoro a moltissime imprese artigiane. Gli artigiani hanno accolto con soddisfazione la nuova data e parteciperanno numerosi, secondo uno schema che tiene conto delle disposizioni sul distanziamento: saranno dislocati uno per ogni bottega . Non mancheranno gli eventi collaterali e tra questi la mostra dedicata alla “Storia della camicia” che aprirà i battenti da metà agosto

Ci saranno momenti di intrattenimento e iniziative legate all’artigianato: ingredienti che permetteranno di vivere un’edizione davvero speciale della mostra, in un “weekend lungo” all’insegna della tradizione e delle eccellenze del territorio. L'edizione 2020 della kermesse è stata presentata stamani ad Arezzo nella sala conferenze della Camera di Commercio dal presidente dell’Ente Mostra Giovanni Sassolini, il presidente dell’Associazione Pro-Anghiari Piero Calli,il sindaco di Anghiari Alessandro Polcri, i vertici dell'Ente Camerale aretino (il presidente Massimo Guasconi e il segretario generale Marco Randellini), la presidente di Cna Arezzo Franca Binazzi, il vicepresidente di Confartigianato Imprese Arezzo Luca Baglioni, i responsabili del settore artistico delle due associazioni di categoria. 

Per Sassoli si tratta “di un segnale positivo per il territorio e il settore dell’artigianato. Siamo convinti che la mostra in questa sua edizione speciale possa infatti rappresentare una ripartenza sotto il profilo economico e morale. La durata sarà inferiore rispetto al solito, ma sarà una mostra di qualità”. Il sindaco Polcri ha sottolineato il valore aggiunto di un'edizione che vuole “lanciare un importante messaggio di speranza e fiducia nel futuro dell'artigianato del nostro territorio”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno