Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO16°26°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 22 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt canta sul volo Venezia–Bari: dal microfono degli assistenti di bordo canta il brano «Musica italiana»
Rocco Hunt canta sul volo Venezia–Bari: dal microfono degli assistenti di bordo canta il brano «Musica italiana»

Attualità martedì 06 giugno 2017 ore 16:16

Micheli (Pd) alla vigilia delle Comunali

Il segretario provinciale del Partito democratico, Silvana Micheli, fa il punto della situazione per quel che riguarda il Pd senese



VALDICHIANA — Silvana Micheli, diventata segretario provinciale del Pd nell'ottobre 2015, fa il punto della situazione alla vigilia delle elezioni comunali in provincia di Siena e da quel momento numerosi sono stati gli appuntamenti elettorali: "Tra poco vivremo un'altra tornata di elezioni amministrative con tre Comuni al voto nel nostro territorio. A Montalcino, Monticiano e a Sarteano ci presentiamo con delle coalizioni, non ci sarà solamente il simbolo del Pd sulle schede elettorali. Il clima sembra essere positivo, ci auguriamo un altro buon risultato come quelli che abbiamo registrato nelle elezioni degli ultimi periodi".

Il segretario Micheli prosegue nella sua analisi sullo stato del Pd provinciale: "Il risanamento è stato avviato e andrà avanti, il percorso non è stato completato. Le spese annuali di gestione sono diminuite e questo è un elemento positivo per il bilancio del partito. Il risanamento prevede comunque obiettivi nel lungo periodo, si dovrà quindi ancora fare molto. Il lavoro è stato tuttavia impostato in modo serio e corretto". 

Nel 2015 gli iscritti al Pd nel territorio provinciale senese erano 5.700, ora sono 5.900. 

"Un aumento importante, soprattutto se pensiamo che i momenti in cui viviamo sono da alcuni definiti come il periodo dell'antipolitica. Io preferisco pensare che la fiducia manchi non nei partiti, ma in certe politiche che alle volte sono state portate avanti senza riuscire a raggiungere i risultati attesi e sperati. Il congresso è stato un momento assolutamente positivo, ha avuto un ruolo rilevante, ci ha fatto bene e ci ha permesso di ragionare della sostanza. Con tutte le vicissitudini che abbiamo vissuto il partito ha comunque tenuto bene e in questo momento credo che il Pd sia l'unica forza politica che ha la dignità per poter essere definito un partito".

Non mancano gli obiettivi da raggiungere nel lavoro che il segretario provinciale del Pd vuole effettuare: "Vogliamo raggiungere un bel risultato nei tre Comuni che andranno al voto domenica 11 giugno e poi dovremo completare l'operazione rasseneratrice interna al partito. Dobbiamo ragionare, discutere e parlare con un numero sempre più ampio di cittadini e al tempo stesso trovare e formare dentro di noi anche nuova classe dirigente. L'obiettivo è quello di tornare a lavorare in armonia per affrontare i problemi che ci troveremo davanti. Ci possono essere visioni e idee diverse, ma si deve sempre cercare di trovare le soluzioni migliori. D'altronde è più facile dire quello che non funziona che cercare le soluzioni ai problemi. E' molto più facile comportarsi come fanno alcuni movimenti, che parlano solo di problemi e di cose che non vanno, e che i problemi li vedono solamente dove governano gli altri. Noi siamo diversi, siamo capaci di amministrare di amministrare bene, dobbiamo concentrarci su questo".

"Purtroppo a Siena – prosegue il segretario provinciale del Pd, Silvana Micheli – non si riesce ad avere ancora una visione comune, io rinnovo l'appello a lavorare tutti insieme in una unica direzione sui temi della città. Siena ha bisogno di un ulteriore scatto d'orgoglio, noi dobbiamo tutti insieme guardare avanti per poter raggiungere nuovi risultati".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno