QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi -1°13° 
Domani -2°12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 20 febbraio 2019

Attualità martedì 05 febbraio 2019 ore 17:11

Turismo, doppio contributo per la Valdichiana

Costituiti i due nuovi Ato turistici in Valdichiana (senese e aretino), ecco i primi finanziamenti dalla Regione: 85mila euro ciascuno



VALDICHIANA — Un milione e 360 mila euro già ‘prenotati' dai Comuni per l'avvio degli Ambiti turistici omogenei (Ato) previsti dalla Legge regionale in materia di turismo: 85mila ciascuno per i 16 su 28 che, ad oggi, ne hanno fatto richiesta. Toscana Promozione Turistica sta provvedendo ad erogare l'anticipo di tale somma mentre il saldo sarà versato dopo la rendicontazione del progetto.

Anche i due Ato della Valdichiana, senese e aretina, hanno presentato già il progetto e quindi riceveranno 85mila euro ciascuno. L'obiettivo è far gestire in maniera associata fra i comuni accoglienza, informazione e promozione del proprio territorio. 

In attesa di capire se i Comuni della Valdichiana abbiano fatto bene o male a suddividersi in due Ato turistici distinti, intanto c'è che la Valdichiana beneficerà un contributo doppio. 

"Siamo soddisfatti – ha spiegato l'assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo - perché è tangibile che l'introduzione nella normativa di questa innovazione ha risposto a una esigenza sentita dai territori i quali, con il superamento di Apt e province, avevano bisogno di meglio focalizzare e organizzare le funzioni relative al turismo e alle forme di promozione e marketing territoriale, secondo le proprie specificità. La Toscana è grande e ricca di motivazioni di viaggio e aspetti che rendono ogni luogo qualcosa di importante e che merita attenzione specifica, in questo modo riusciamo a far parlare le tante toscane presenti esaltandole tutte. Ad oggi, a sei mesi dall'introduzione normativa, è avvenuta la costituzione in Ato di 20 territori, e altri cinque Ato hanno avviato l'iter amministrativo portando l'approvazione dell'atto nei vari Consigli comunali".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Spettacoli

Cronaca

Cronaca