Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO11°22°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Taormina, ubriaca al volante perde il controllo e va a sbattere in galleria: le immagini dell'incidente

Lavoro domenica 30 aprile 2023 ore 08:30

Primo Maggio, ovunque manifestazioni in piazza

manifestazione primo maggio
Foto d'archivio

Sono decine le iniziative organizzate in Toscana dalle istituzioni e da Cgil, Cisl e Uil per la Festa dei Lavoratori. Ecco l'intero calendario



TOSCANA — Istituzioni e sindacati in piazza praticamente ovunque in Toscana, domani Primo Maggio, con iniziative che metteranno al centro i temi del lavoro e la Costituzione che quest'anno festeggia il suo 75° compleanno. 

Cgil, Cisl e Uil hanno messo a punto un nutrito calendario di manifestazioni in vista della mobilitazione nazionale che il 6 Maggio a Bologna vedrà in piazza le regioni del centro Italia "per una nuova stagione del lavoro e dei diritti", si spiega in una nota dei sindacati stessi.

Ma intanto domani per la Festa dei Lavoratori sarà un susseguirsi di cortei, comizi, commemorazioni, ma anche iniziative musicali e ritrovi ricreativi.

Per la Regione Toscana il presidente Eugenio Giani e il consigliere per il lavoro Valerio Fabiani saranno a Sesto Fiorentino dalle ore 10 alla manifestazione indetta dalle organizzazioni sindacali in piazza Ginori.

L’assessore a trasporti e infrastrutture Stefano Baccelli sarà alle 10,30 a Fornaci di Barga per la tradizionale manifestazione alla presenza delle autorità civili, militari e religiose, mentre l’assessore al diritto alla salute Simone Bezzini sarà al corteo dei sindacati a Colle Val d’Elsa.

L'assessore alle attività produttive Leonardo Marras prenderà parte invece alle tradizionali iniziative di Roccastrada e Torniella, mentre Alessandra Nardini, assessora a istruzione formazione e lavoro, porterà fiori sulla tomba a Cascina di Enrico Del Guasta, partigiano e vittima con altri 261 minatori della tragedia avvenuta l’8 agosto 1956 nella miniera di Marcinelle in Belgio. Dopo prenderà parte al corteo a Castelfranco di Sotto e al concerto a Capannori con patrocinio della Regione.

Venendo ai sindacati, per la Cgil il segretario generale toscano Rossano Rossi sarà a fare il comizio finale a Seravezza, in Versilia: qui il concentramento è alle 9,30 in via Campana con corteo e conclusione in piazza Carducci. 

La vicesegretaria nazionale Cgil Gianna Fracassi parlerà a Empoli, dove invece il corteo partirà alle 9,30 da piazza Stazione per raggiungere piazza della Vittoria.

Per la Cisl il segretario generale toscano Ciro Recce concluderà la manifestazione di Stiava, sempre in provincia di Lucca, dove il ritrovo è alle 10,30 per il corteo che si snoderà per le vie del paese fino a Villa Gori.

Per la Uil il segretario generale toscano Paolo Fantappiè parlerà alla fine dell’iniziativa di Prato dove il corteo partirà da piazza Mercatale alle 10,30 in direzione piazza delle Carceri. Lo stesso farà Paolo Andreani, segretario generale Uiltucs, a Pistoia: partenza del corteo da Porta Lucchese alle 11, comizio in piazza Duomo.

Tutte le manifestazioni in Toscana

Provincia di Arezzo

Foiano della Chiana: in collaborazione con Comune e Anpi, ci sarà una marcia da Renzino a Foiano. Partenza alle 9 dal Circolo Arci e alle 9,30 cerimonia presso il cimitero degli inglesi. Quindi in marcia verso piazza Fra' Benedetto di Foiano dove l’arrivo è previsto per le 11. Interverranno Silvia Russo, Cisl e Antonella Pagliantini, Cgil.

A Cortona, ore 10 in piazza della Repubblica con Cesare Farinelli, Uil e Francesca Spadoni, Cgil. 

A Lucignano, ore 10 nei giardini pubblici con Tracchi, Cgil. 

A Monte San Savino in Corso Sangallo con Giulia Da Mario, Cgil. Stia, ore 10 in piazza Mazzini con Marco Rossi, Cgil. 

A San Giustino Valdarno, presso il circolo Arci con Andrea Ghiandelli, Cgil.

Provincia di Firenze

A Barberino di Mugello alle 10 concentramento in piazza Cavour, corteo per le vie cittadine accompagnato dalla filarmonica Giuseppe Verdi, con comizio conclusivo in piazza Cavour di Leonardo Mugnaini della segreteria Uil Firenze.

A Castelfiorentino alle 9 ritrovo in Piazza Gramsci. Alle 9,30 partenza corteo con la Filarmonica Giuseppe Verdi, alle 10,30 in piazza delle Fiascaie saluto del sindaco Alessio Falorni e comizio conclusivo di Nicola Piazzini Rsu Funzione Pubblica Cgil Firenze.

A Certaldo alle 9,30 ritrovo in piazza della Libertà. Ore 10,15 partenza del corteo per le vie cittadine. Ore 11 saluto del sindaco Giacomo Cucini e comizio di Silvana Felice della Rsa Filcams Cgil di Firenze e Walter Marini della Fiom Cgil di Firenze-Prato-Pistoia.

A Empoli il ritrovo è alle 9,30 in piazza Stazione. Poi alle 10 partenza del corteo per le vie cittadine, accompagnati dal suono della Zastava Orkestar. Ore 11,30 in piazza della Vittoria intervento di Marco Biagini della Cisl Firenze Prato e comizio finale di Gianna Fracassi vicesegretaria della Cgil nazionale.

A Fiesole alle 10,15 partenza del corteo dalla Casa del Popolo in via Vittorio. Ore 11 saluto della sindaca Anna Ravoni e dello Spi Cgil. A seguire comizio conclusivo in piazza Mino di Giancarla Casini della segreteria Cgil Firenze.

A Fucecchio alle 9,30 ritrovo in piazza XX Settembre, alle 10,30 partenza del corteo per le vie cittadine con la Filarmonica Mariotti, alle 11,30 in piazza Montanelli saluto del sindaco Alessio Spinelli e comizio conclusivo di Fabio Berni della segreteria Cgil Toscana.

A Gambassi Terme si parte alle 7 col Cantamaggio per le vie cittadine. Poi alle 9,30 Primo Maggio in piazza Roma, alle 10,30 saluto del sindaco Paolo Campinoti e comizio di Alberto GHheri della Rsu della Slc Cgil Firenze-Prato-Pistoia.

A Montaione alle 8,30 ritrovo in piazza Gramsci, partenza del corteo per le vie cittadine e deposizione di garofani al monumento ai Caduti davanti al Comune. Ore 10 arrivo presso il Teatro del Popolo, saluto del sindaco e dello Spi Cgil di Montaione e comizio conclusivo di Daniele Cecconi della Slc Cgil Firenze-Prato-Pistoia. Ore 11 Servizio Musicale a Villa Serena. Ore 11,30 deposizione di una corona al Cimitero del Capoluogo.

A Pontassieve ore 10 concentramento in piazza Vittorio Emanuele davanti al Comune. Ore 10,15 partenza corteo per le vie cittadine di Pontassieve e San Francesco di Pelago accompagnato dalla Filarmonica Giacomo Puccini. Alle 11,15 comizio in piazza Verdi a San Francesco di Pelago di Fabio Franchi, segretario Generale della Cisl Firenze Prato.

A Sesto Fiorentino concentramento alle 10 in piazza Ginori, ore 10,15 partenza del corteo per le vie cittadine e deposizione di corone ai caduti. Ore 11,30 saluti del sindaco Lorenzo Falchi e comizio di Paola Galgani, segretaria generale Cgil Firenze.

Provincia di Pisa

Pomarance: ritrovo alle 9,30 in piazza Sant'Anna, corteo per le vie cittadine accompagnati dalla banda e comizio conclusivo in piazza Sant'Anna del segretario generale della Cgil di Pisa Alessandro Gasparri.

Montecalvoli: ritrovo alle 9,30 presso il Circolo La Perla, corteo per le vie cittadine accompagnati dalla Filarmonica Giuseppe Verdi e comizio conclusivo in piazza del Comune del segretario generale Cisl Pisa Dario Campera.

Castelfranco di Sotto: ritrovo alle 9,30 in piazza Cesare Pavese, corteo per le vie cittadine accompagnati dalla banda, il comizio conclusivo sarà tenuto dal Coordinatore Uilp Pisa Marcello Casati.

Provincia di Pistoia

Pistoia: alle 9,45 partenza del corteo da Porta Lucchese, alle 11 comizio in piazza Duomo di Paolo Andreani, segretario generale Uil Tucs, e alle 13 pranzo sociale presso il Circolo Arci Le Fornaci.

Casalguidi: alle 9,30 concentramento corteo in piazza del Comune, poi ore 11 comizio di Catia Fagioli della Cisl Scuola Toscana Nord Pistoia

Agliana: alle 9,45 partenza corteo da piazza Gramsci. Il corteo sarà animato dalla musica del gruppo Sgrunt. Poi ore 11,30 comizio di Michele Mengoli di Slc Cgil Firenze-Pistoia-Prato. Ore 13 Pranzo sociale presso Circolo Arci La Catena. Ore 15,30 Biciclettata con partenza dal Circolo Rinascita. Ore 17 esibizione gruppi musicali e merenda presso il Lago 1° Maggio.

Montale: ore 9,30 corteo con la banda musicale con partenza dalla Casa del Popolo. Ore 11 comizio di Alice Caddeo di Filcams Cgil Pistoia. Ore 13 pranzo sociale alla Casa del Popolo.

Quarrata: ore 10,30 partenza corteo con ritrovo alla Casa del Popolo, ore 11,30 comizio di Edoardo Bongiovanni di Filca Cisl Toscana. Ore 13 pranzo sociale al Parco Verde.

Monsummano Terme: ore 10 concentramento corteo in piazza Giusti. Comizio di Emiliano Silvestri, segretario Cgil Pistoia.

Lamporecchio-Larciano: ore 10 partenza cortei dalle piazze di Lamporecchio e Larciano. Ore 11 comizio di Laura Baroncelli di Fim Cisl Toscana presso la piscina intercomunale. Ore 13 pranzo sociale presso il Circolo Arci Mastromarco.

Pescia: ore 10,30 comizio in piazza Mazzini di Nicola Livi del Coordinamento Uil Pistoia.

Provincia di Massa-Carrara

Massa: ore 10 concentramento in piazza Garibaldi, corteo e alle 10,30 al teatro Guglielmi intervengono Andrea Figaia (segretario generale aggiunto Cisl Toscana Nord), Franco Borghini (segretario generale Uil Area Toscana Nord) e Nicola Del Vecchio (segretario generale Cgil Massa Carrara).

Provincia di Siena

Abbadia San Salvatore: ore 10 concentramento davanti al Palazzo Comunale, ore 10,15 partenza del corteo per le vie cittadine con il corpo filarmonico, ore 11,45 comizio conclusivo di un dirigente sindacale presso il piazzale del Museo Minerario, ore 12,30 conclusione della manifestazione.

Chianciano Terme: ore 8,30 distribuzione di garofani davanti alla Camera del Lavoro, ore 10,50 ritrovo nei pressi della Sorgente Sant’Elena, ore 11 corteo da piazzale Sorgente Sant’Elena a viale Dante, ore 11,30 conclusione del corteo davanti alla Camera del Lavoro ed esibizione dell’Istituto Musicale Bonaventura Somma di Chianciano Terme.

Colle di Val d'Elsa: ore 9,30 ritrovo e partenza in piazza Unità dei Popoli (Teatro del Popolo) per il corteo per le vie cittadine, ore 10,30 comizio conclusivo di un dirigente sindacale in piazza Arnolfo di Cambio.

Pienza: ore 8 colazione davanti alla Camera del Lavoro, ore 9,30 ritrovo insieme ai Trattori presso la Camera del Lavoro per la partenza del corteo, ore 10 corteo per le vie cittadine con la Banda Filarmonica di Monticchiello, ore 11,30 comizio ai giardini di un dirigente sindacale. Al termine del comizio la manifestazione si sposterà presso Orti Piccolomini, dove sarà piantato un ‘Melograno della vita’ in ricordo di tutte le stragi dei Migranti. I festeggiamenti proseguiranno nel pomeriggio presso il centro Auser per una merenda dalle 17,30 e musica con ballo dalle 21.

Poggibonsi: ore 9 ritrovo e partenza in piazza Matteotti per il corteo per le vie cittadine, ore 11 circa comizio conclusivo di un dirigente sindacale sempre in piazza Matteotti.

San Casciano dei Bagni: ore 10,15 ritrovo in piazza Matteotti, ore 10,45 partenza corteo per le vie cittadine verso via Roma (fino al centro termale) e ritorno, ore 12 comizio di un rappresentante sindacale ed esibizione di Bande musicali e filarmoniche, ore 13 pranzo sociale presso centro polivalente Celle sul Rigo, ore 15,30 visita gratuita presso la zona scavi archeologica al Santuario ritrovato in collaborazione con Gruppo Archeologico Eutyche Avidiena.

San Gimignano: ore 9,30 ritrovo e partenza in piazza Duomo per il corteo per le vie cittadine, ore 10,30 comizio conclusivo di un dirigente sindacale in piazza della Cisterna.

Sinalunga: ore 9,30 ritrovo trattori e partecipanti in piazza della Repubblica, ore 10,15 partenza sfilata, ore 10,45 corteo per le vie cittadine con la Filarmonica ‘Ciro Pinzuti’, ore 11,15 comizio conclusivo di un dirigente sindacale in piazza Garibaldi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno