Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:39 METEO:MONTEPULCIANO19°34°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 05 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, il punto del distacco ripreso da vicinissimo

Attualità lunedì 09 marzo 2020 ore 10:15

All'appello #iorestoacasa risponde anche Jovanotti

Nella campagna del Mibact #iorestoacasa protagonisti dello spettacolo e della cultura si sono mobilitati per chiedere agli italiani di restare a casa



ROMA — "Stiamo a casa per il tempo necessario perché questa crisi si risolva, ascoltiamo gli esperti seguiamo le direttive, non c'è scuola perché c'è un'emergenza, non bisogna raggrupparsi dobbiamo fermare il contagio è importantissimo ognuno faccia la sua parte". Queste le parole di Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti che dalla sua casa di Cortona ha aderito alla campagna del Mibact, il ministero dei Beni Culturali, lanciata sui social con l'hashtag #iorestoacasa per combattere la diffusione del Covid-19.

Molti i protagonisti dello spettacolo e della cultura italiana che hanno aderito. Il premio Oscar Paolo Sorrentino, Fiorello, Ligabue, Amadeus, da Maria Grazia Cucinotta a Francesca Archibugi, Cristiana Capotondi, Tiziano Ferro, Enrico Lucci, Antonella Clerici, i Pinguini Tattici Nucleari, Barbara Foria.

Molti anche i musei che stanno postando sulla rete i propri capolavori invitando a scoprire da casa i segreti delle loro collezioni. Finora hanno aderito: i musei reali di Torino, Pompei , il Colosseo, gli Uffizi, Palazzo Reale di Napoli, il museo Egizio, Palazzo Barberini, la Galleria nazionale d'arte moderna e Contemporanea di Roma, il museo archeologico di Cagliari, il parco archeologico dei campi Flegrei, il museo d'arte orientale di Venezia, Capodimonte, il Museo Omero di Ancona, la Galleria Nazionale dell'Umbria, il Museo di San Martino.

Qui sotto gli appelli di Jovanotti e Ligabue 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A bordo di una vettura coinvolta ci sarebbe stato anche un bambino. Il sinistro al chilometro 408. Feriti soccorsi dal 118
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità