Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:05 METEO:MONTEPULCIANO7°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 30 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, le case in bilico e la distruzione provocata dalla frana: il video dal drone

Attualità mercoledì 02 dicembre 2015 ore 16:28

Viabilità torritese, rotatorie e nuovi sensi unici

Le rotatorie della nuova urbanizzazione consentiranno di deviare il traffico pesante dal centro abitato di Torrita Stazione alla periferia



TORRITA DI SIENA — Il primo cantiere riguarderà la realizzazione di una rotonda tra la SS 326 - SP 327 e Via Mazzini, davanti alla banca Monte dei Paschi. Di conseguenza una volta ultimata l’opera, il traffico sarà regolamentato con sensi unici in via Grosseto verso Bettolle e in via Mazzini verso Torrita Paese. 

Le vie laterali di via Mazzini, nel tratto a senso unico saranno a sua volta regolamentate da sensi di marcia che si ricongiungeranno a pettine nelle zone terminali. Saranno nel contempo previsti numerosi parcheggi, marciapiedi ed il rifacimento del manto stradale delle vie principali. 

Questa nuova urbanizzazione consentirà di deviare il traffico pesante dal centro abitato di Torrita Stazione e i mezzi che proverranno dalla SS 326 via Montepulciano in direzione Bettolle percorreranno via Basilicata, strada molto stretta che non consente attualmente lo scambio di due mezzi pesanti, mentre i mezzi provenienti da Bettolle verso Montepulciano percorreranno la SP 327 fino via A.Grandi, di fronte la stazione ferroviaria per immettersi poi nella variante SP 327 tramite via della Madonna. Sarà consentito ovviamente il carico e lo scarico nel centro abitato. 

Le altre due rotonde, all'incrocio davanti alle Poste e all'incrocio di via P.del Cadia saranno realizzate successivamente, probabilmente nel prossimo anno per consentire soprattutto la regolamentazione del traffico all'entrata ed all'uscita delle Scuole Elementari di via Francia. 

"Con questa nuova riorganizzazione - ha dichiarato il sindaco Grazi - elimineremo ai cittadini molti problemi quotidiani di traffico, ma anche di parcheggio selvaggio che spesso impedisce uscite addirittura dal proprio garage; ci sarà soprattutto più sicurezza stradale. Siamo certi che anche le attività ne trarranno beneficio ridando slancio all'economia di Torrita Stazione. La conclusione dei lavori della prima rotonda è prevista entro la fine dell'anno, tempo permettendo, in questo periodo è ovvio che gli automobilisti si vedranno costretti ad osservare attentamente le segnalazioni stradali per consentire lo svolgimento dei lavori. Ringrazio - conclude il Sindaco - i miei concittadini per i numerosi suggerimenti ed osservazioni che hanno prodotto in merito a questo progetto”.

Il progetto è stato curato dall'Architetto Arnofi con il contributo di molti tecnici territoriali ed ha avuto l'approvazione della Regione Toscana e della provincia di Siena. Alla presentazione del progetto erano presenti, oltre a concittadini, il maresciallo dei carabinieri Desogus Benedetto ed il comandante della polizia municipale Sig.Duchini Giannetto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un sito fake con offerte super convenienti del combustibile ha indotto in inganno una donna di Radicofani. I carabinieri hanno denunciato 2 persone
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca