Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO21°36°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso

Attualità giovedì 04 agosto 2016 ore 10:05

Meta vicina per i 'Viaggiatori straordinari'

Si sono lasciati la Toscana alle spalle, continua il viaggio dei tre camminatori torritesei: Manuele De Bellis, Roberto Goracci e Sabrina Langellotti



TORRITA DI SIENA — I tre camminatori sono partiti sabato 30 luglio da Torrita di Siena con l’obiettivo di percorrere tutta l’antica Via Lauretana e arrivare a Loreto, percorrendo a piedi ben 240 chilometri.

I camminatori sono arrivati in territorio umbro con una tappa obbligatoria, quella di Assisi nel giorno del perdono martedì 2 agosto

Della quinta tappa Spello-Colfiorito di 29 chilometri i camminatori parlano così: “Ebbene si, sapevamo di affrontare la "cima Coppi", ma non ce la immaginavamo mai così dura fino a quando non la affronti. Durissima ma sicuramente la più spettacolare grazie ai paesaggi completamente diversi, dalla vallata fino a salire ai 760 slm di Colfiorito, dalle vigne ai boschi, dagli oliveti alle lenticchie”.

Inoltre i camminatori, per un le prime cinque ore di camminata di questa tappa, hanno avuto l’onore di camminare con Giovanna e Stefanie, due suore del Belgio, con le quali sono stati ospitati dalla comunità di Pale e dove il sagrestano ha improvvisato il tema della Vita è Bella di Benigni con l'organo del '700 nella chiesetta di San Biagio.

“Come fai a scordartele queste cose? Da li in poi un paio di panini, sosta a Sostino dove le signore del paese che ci hanno fatto la moka con i biscotti e poi tutta apnea per altri 14km dove abbiamo parlato poco, bevuto molto, e combattuto coi dolori e le vesciche. Siamo a Colfiorito finalmente, più di metá cammino è andato e domani si entra nelle Marche!”.

Ai tre camminatori non manca ovviamente il sostegno dei cittadini, delle Associazioni e delle istituzioni torritesi, l'Assessore alla cultura Paolo Tiezzi ha infatti incontrato i ragazzi a Foligno dove sono stati ricevuti nella Sala Consiliare del Comune dal vice Sindaco Rita Barbetti. La presidente della Fondazione Torrita Cultura Simona Giovagnola invece li raggiungerà a Tolentino domenica 7 agosto per le ultime due giornate di cammino, mentre il sindaco Giacomo Grazi sarà ad attenderli lunedì 8 agosto a Loreto alla fine del lungo percorso dell'antica Via Lauretana


© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno