Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:40 METEO:MONTEPULCIANO24°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
No-vax contesta Letta e interrompe il comizio a Trieste: «Il vaccino è libertà?»

Sport martedì 21 marzo 2017 ore 09:20

Esempio di fair play al campo sportivo di Torrita

Finisce con un pareggio la partita U.S. Torrita-Torino Academy e Valdorcia, un risultato sinonimo di fair play e che ha sottolineato una bella partita



TORRITA DI SIENA — Mentre il Palio dei Somari entrava nella sua giornata più importante, al campo sportivo di Torrita si svolgeva un avvenimento sportivo importante e un bell'esempio di fair play calcistico.

Al campo sportivo comunale si è svolta la partita di calcio tra U.S. Torrita-Torino Academy e Valdorcia, categoria esordienti con ragazzi e ragazze di 11 anni. La partita è stata equilibrata con uno zero a zero fino al terzo dei tre tempi con il risultato di parità, quando al 12° minuto un giocatore dell’U.S. Torrita vince un contrasto a centrocampo, generando una splendida azione che porta alla rete la compagine di casa. 

Durante il contrasto un giocatore del Valdorcia cade a terra leggermente infortunato, ma l’arbitro della partita, un istruttore della società ospitante come previsto dal regolamento F.I.G.C., non si avvede dell’infortunio, non segnala alcuna infrazione e lascia giocare fino al goal dei giocatori di casa in maglia granata.

Alla ripresa del gioco il tecnico del Valdorcia chiede time-out per riorganizzare una strategia offensiva che possa risultare efficace per ribaltare il risultato, nel frattempo nella panchina del Torrita si accende un dibattito un po' animato tra istruttore e giocatori. Un paio di loro sembrano particolarmente stizziti, uno di loro è sicuramente in lacrime.

Al rientro in campo i giocatori giallo-rossi del Valdorcia trovano la squadra granata immobile che lascia avanzare gli avversari senza contrastarli. Con tanta incredulità i giallo-rossi avanzano verso la porta superando quelle piccole sagome granata, tant’è che arrivati dentro l’area di rigore l’attaccante si immobilizza ed è il portiere della squadra di casa che da un calcio alla palla verso la propria porta.

1-1, il risultato finale di una partita che ha messo in evidenza un bello spettacolo di calcio, anche da un punto di vista della tecnica individuale dei ragazzi.

Con questo avvenimento che non poteva assolutamente passare inosservato, Torrita ha dato un segnale chiaro di fair play e di rispetto, a prescindere da risultati, dalla presenza o meno di un fallo di gioco, a prescindere dai rumori delle tribune.

Il commento di Marcello Goracci, presidente del U.S. Torrita, presente come spettatore, ha commentato così l'episodio: “E' come aver vinto un campionato”

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Raggiravano i malcapitati rifilandogli prodotti scadenti e svuotando loro il portafogli. Beccati e denunciati dai Carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca