QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 15° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
domenica 23 febbraio 2020

Attualità martedì 20 dicembre 2016 ore 15:44

In viaggio con Louisella da Torrita a Pompei

'In viaggio con Louseilla', libro per le nuove generazioni che parla di una trombettista, rappresentato a Pompei dagli alunni di Torrita



TORRITA DI SIENA — Il progetto è stato presentato a maggio 2015 al Teatro degli Oscuri durante la manifestazione 'Borgo dei Libri 2015' alla presenza dell'allora vice sindaco di Pompei Piero Orsinieri, ed è nato da un'idea della scrittrice ed autrice del libro Antonietta Di Capua e dalla classe 4' dell'Istituto Comprensivo Giuseppe Parini di Torrita che insieme hanno scritto, illustrato e recitato il libro ”In viaggio con Louisella”

Il libro destinato alle nuove generazioni racconta di una trombettista e la sua tromba di nome Louisella, nome dedicato a Louis Astromg, alla ricerca delle note perdute, che le vede allontanarsi e riprendersi fino a fare un viaggio a ritroso nel tempo alla scoperta delle origini.

Gli studenti della classe 4^ Parini hanno potuto di nuovo rappresentare la storia del libro con l'autrice Di Capua in Sala Consiliare del Comune di Pompei. Gli alunni hanno raggiunto Pompei insieme alla preside Silvia Corbelli, alle loro insegnanti, al vice sindaca Maccioni e all'assessore alla Cultura Tiezzi su invito dell'Amministrazione e del prefetto di Pompei, 

Spettatori il segretario comunale ed i ragazzi campani della classe 3^ della scuola Primaria dell'Istituto Bartolo Longo.

“I ragazzi sono stati i veri protagonisti della giornata - spiega il Vice Sindaco Maccioni - sono stati accolti con molto entusiasmo da parte dei loro coetanei e devo dire che la loro preparazione, educazione e comportamento ci hanno resi ancor più orgogliosi di questo progetto”

L'Assessore Tiezzi poi aggiunge: “Istruttiva anche la visita agli scavi di Pompei dove i ragazzi hanno mostrato una vera curiosità nell'apprendere e vedere con i loro occhi la storia che tante volte leggono solo sui libri scolastici. Ringraziamo le autorità del Comune di Pompei per l'accoglienza riservateci e l'autrice Di Capua per il bellissimo lavoro che ha svolto con i nostri ragazzi”



Tag

Coronavirus: la mappa del contagio

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità