QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 15°27° 
Domani 13°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 24 settembre 2018

Attualità lunedì 09 maggio 2016 ore 12:18

Iniziato ufficialmente il Borgo dei Libri

Appuntamenti, convegni, mostre e concerti, è partito ufficialmente il primo fine settimana della seconda edizione del Borgo dei Libri



TORRITA DI SIENA — La seconda edizione di questo evento, voluto fortemente dalla Fondazione Torrita Cultura e dall'assessore alla cultura Paolo Tiezzi, è stata aperta con un convegno sulla Via Lauretana.

Al teatro degli Oscuri si sono susseguiti rappresentanti istituzionali e religiosi, professionisti e studiosi che hanno approfondito le tematiche legate alla Via Lauretana, antica strada che collegava Roma a Loreto. Da Siena a Loreto, attraversando le Crete Senesi, la Valdichiana Senese-Aretina, le valli dell'Umbria fino alle Marche, questa importante arteria di comunicazione ha lasciato tracce di un cammino di fede, di storia e di arte, dove il pellegrinaggio era fonte di scambio culturale e religioso.

Per questo appuntamento sono state coinvolte tre regioni Toscana, Umbria, Marche, tre diocesi Montepulciano-Chiusi-Pienza, Perugia, Grosseto, sette comuni Siena, Rapolano, Asciano, Sinalunga, Torrita, Montepulciano, Cortona e numerose associazioni culturali.

Nel corso dell'evento è intervenuto il dirigente del Ministero dei Beni Culturali il dottor Paolo Piacentini che nell'augurare buon lavoro ai presenti ha illustrato come il Ministero sta mettendo a punto le strategie economiche e non per valorizzare il turismo religioso.

Proprio in riferimento al convegno sulla Via Lauretana è stata inaugurata nella chiesa di Santa Croce la mostra ‘La Lauretana tra cartografia, incisioni e libri’.

Il fine settimana è poi continuato con il convegno sulla Microeditoria di qualità seguito da due mostre legate al tema. Affascinanti dimostrazioni di stampa tipografica con il torchio gutenberghiano e di scrittura calligrafica antica che saranno materia di approfondimento degli studenti dell'Istituto Parini nella prossima settimana.

Il primo fine settimana della manifestazione si è concluso nella Collegiata dei Santi Costanzo e Martino con un concerto d'organo eseguito magistralmente dal maestro Emiliano Scala dal titolo “Maria in 500 anni di letteratura organista”.



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità