comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:27 METEO:MONTEPULCIANO11°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 25 novembre 2020
corriere tv
Covid a Milano, Gallera: «La situazione migliora, indice Rt a 0,8»

Attualità domenica 25 ottobre 2020 ore 15:15

​“Ospedale sicuro, non possiamo tirarci indietro”

Il sindaco Francesco Sonnati rassicura i cittadini e punta sui servizi alla comunità: "Dalla Asl l'impegno su Centro diurno e nuova Casa famiglia"



FOIANO DELLA CHIANA — Ha ricevuto la comunicazione dalla Direzione Generale della Asl che da lunedì renderà operativi 12 posti letto nell’ospedale di comunità per i pazienti in via di guarigione dal Covid. Ma Francesco Sonnati, sindaco di Foiano, si è portato avanti e già nei mesi scorsi quando era stata ipotizzata una iniziativa analoga, aveva chiesto alla Asl garanzie sulla sicurezza dei cittadini e di tutti coloro che interfacciano con la struttura sanitaria che, tra l’altro, ospita gli ambulatori dei medici di famiglia e il Cup.

“Avevo chiesto che venisse controllata, da chi di dovere, l’assoluta rispondenza della nostra struttura sanitaria a tutti i protocolli di sicurezza. La Asl se ne è fatta carico e, dati alla mano, ci ha attestato ufficialmente che la cittadinanza non corre alcun tipo di pericolo e che gli operatori sanitari saranno tutelati con tutte le necessarie misure di prevenzione”.

Sonnati si sofferma su un aspetto, quello della massima collaborazione tra le persone oltrechè le istituzioni in un momento difficile. “Personalmente ritengo che ormai la situazione, anche in Toscana, stia diventando ogni giorno più grave e preoccupante. È chiaro dunque che se vogliamo sconfiggere questo nemico invisibile ognuno di noi deve fare fino in fondo la sua parte. Non possiamo tirarci indietro, non solo perché lo impone la legge, ma soprattutto perché ce lo suggerisce quel senso di solidarietà umana che da sempre contraddistingue la nostra comunità”.

Il sindaco di Foiano apprezza la “volontà dell’Azienda non solo di consolidare e rafforzare i servizi territoriali che sono attualmente presenti nella struttura di Foiano, ma soprattutto, così come richiesto con forza dalla nostra Amministrazione, l’impegno ad investire non appena superata l’emergenza sanitaria attraverso due interventi concreti all’interno dell’ospedale di comunità: un nuovo Centro diurno per anziani (Alzheimer, demenza senile) nell’area ex radiologia e una nuova Casa famiglia per psichiatrici lievi nella parte posteriore della struttura”.

Sonnati aggiunge: “Investire sui servizi territoriali per dare risposta ai più deboli e bisognosi è la mission che ci siamo dati. Solo rimanendo uniti tra istituzioni e in collaborazione con la cittadinanza possiamo ottenere i risultati migliori e superare, tutti insieme, questo difficilissimo momento”. 

Lucia Bigozzi
© Riproduzione riservata



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità