Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:MONTEPULCIANO13°26°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 11 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultimo saluto a Luana, morta sul lavoro a 22 anni: applausi, palloncini e forte commozione

Attualità lunedì 29 agosto 2016 ore 10:45

Voltaia vince il Bravìo delle Botti 2016

Grande festa per la contrada rosso-nera che pur partendo dall’ultima posizione riesce a scalare Montepulciano e conquistare la vittoria



MONTEPULCIANO — Era una delle contrade favorite, ma l’estrazione delle postazioni di partenza l’aveva relegata all’ultima posizione: una partenza difficile che non ha scoraggiato gli spingitori di Voltaia, Attilio Niola (Attila) e Matteo Paganelli (White Kenyan), e che sono arrivati per primi sul sagrato del Duomo.

La giornata a Montepulciano era iniziata con le migliori premesse, grazie a una splendida giornata di sole. Migliaia di persone tra contradaioli, cittadini e turisti hanno affollato Piazza Grande e le vie cittadine per tutta la domenica. Le estrazioni delle postazioni di partenza durante la mattina avevano fatto pensare a un epilogo diverso: la favorita Collazzi era stata infatti estratta in prima posizione, seguita da Talosa, San Donato, Gracciano, Poggiolo, Le Coste, Cagnano e Voltaia.

Proprio la contrada di Collazzi, che era stata considerata come una delle principali candidate alla vittoria nei giorni precedenti alla corsa, è scattata in testa alla gara grazie alle capacità atletiche della coppia Ciro Franch (Aggiusto) e Pierangelo Bondi (Divino), ma gli spingitori di Voltaia hanno subito dimostrato che gli ottimi tempi fatti registrare durante le prove non erano stati casuali e i lunghi allenamenti avevano dato i loro frutti. Con un’emozionante sorpasso in via dell’Opio, la coppia di Voltaia ha superato gli spingitori di Collazzi e si è involata verso il sagrato del Duomo, trionfando con un tempo di 8 minuti e 44 secondi.

Attilio Niola e Matteo Paganelli sono stati portati in festa dai contradaioli e dal giovane rettore Alessio Bellari. Per “Attila” si tratta della terza vittoria in assoluto, mentre per “White Kenyan” è la prima vittoria. Una vittoria da subito dedicata al “Cica” Giordano Bellari, dirigente di Voltaia prematuramente scomparso nel corso dell’anno.

La manifestazione si è svolta nel segno della solidarietà per le vittime del terremoto, in tutte le contrade infatti sono stati proposti i pici conditi con il sugo all’amatriciana e l’intero ricavato della somministrazione di questi piatti sarà destinato ad un fondo pro-terremotati che il Magistrato delle Contrade trasferirà sul conto aperto dalle associazioni di Misericordia della provincia di Siena.

In tutte le sedi poi sono state installate cassette per la raccolta di fondi per offrire il proprio contributo. Altre urne poi si trovavano agli ingressi del centro storico. Inoltre in occasione del Corteo storico gli stendardi di ciascuna contrada hanno esposto un nastro nero al pari del labaro del Magistrato delle Contrade. Anche le casacche degli spingitori erano listate a lutto.

“Abbiamo ritenuto di utilizzare in maniera virtuosa la grande popolarità del Bravìo e l’enorme afflusso di pubblico che fa registrare per dare un aiuto concreto ai terremotati e condividere in modo fattivo la sofferenza di chi è stato colpito da questa calamità naturale” - afferma il Sindaco Andrea Rossi.

“L’emergenza-terremoto non finisce, purtroppo, domani - sottolinea Giulio Pavolucci, Reggitore del Magistrato delle Contrade - Continuerà invece a lungo e il mondo del Bravìo si è subito orientato verso iniziative che offrano aiuti concreti e duraturi. Dunque, mentre non mancheranno i segni del cordoglio verso le tante vittime ed i loro cari, ogni azione sarà indirizzata a raccogliere fondi, necessari per gli sfollati e per le opere di ricostruzione. Ero sicuro che le Contrade avrebbero risposto compatte e con slancio”.

BRAVIO DELLE BOTTI 2016 - Montepulciano - LA CORSA IN DIRETTA
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca