Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:48 METEO:MONTEPULCIANO12°22°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 03 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nel villaggio di Lzyum, dove non c'è più una sola casa rimasta in piedi. Olga: «Anche il nostro liceo distrutto dai russi»

Attualità lunedì 24 aprile 2017 ore 10:02

Falò nei vigneti per proteggerli dal freddo

Un fine settimana vissuto di notte davanti ai falò per salvare la vendemmia 2017, è quello passato dai fratelli Della Camera



MONTEPULCIANO — I fratelli Della Camera sono stati, tutto il fine settimana appena trascorso, impiegati a salvare la vendemmia 2017 da questa ondata di gelo, che gli esperti dicono non eccezionale perchè già verificata in anni passati. 

Dopo un mese di temperature da primavera inoltrata, che aveva portato le viti ad uno stadio vegetativo molto avanzato

per essere solo a fine Aprile, nelle notti passate le temperature sono scese sotto lo zero e per questo i germogli delle viti ancora giovani, e quindi molto delicati, sono stati bruciati dal gelo. 

Sono ormai tre notti che, a partire dalle 4.30 (l’ora in cui le temperature scendono verso il minimo) fino alle prime ore del mattino (quando smettono di scendere), in mezzo ai vigneti che molti proprietari di aziende agricole accendono i falò per proteggere le viti dal freddo.

La paglia bruciata che, grazie al tanto fumo prodotto, blocca la gelata riuscendo a salvare le giovani foglie e i piccoli germogli. La fortuna dell’azienda è quella di avere i 110 vigneti di proprietà in varie zone di Montepulciano e pertanto a varie altitudini per cui circa il 30% dei vigneti si trova intorno ai 250-300 mt dove il rischio di gelate è più alto.

Suscita ammirazione la determinazione di uomini che passano la notte ad alimentare i fuochi più grandi ai bordi dei vigneti e i piccoli tra i filari, ma è anche una meraviglia vedere il sole che sorge sullo sfondo dei vigneti con la città di Montepulciano in lontananza e il fumo che si alza da vari punti a difesa delle piante.

Si andrà ancora avanti nella speranza che finalmente la primavera si decida a tornare


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore nell'area provinciale non si sono verificati ulteriori decessi imputabili al virus. Tutti gli ultimi aggiornamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità