Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:40 METEO:MONTEPULCIANO14°27°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
venerdì 24 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Onorificenza a Liliana Segre, Casellati si commuove: «Lei ha trasformato l'orrore in memoria»

Attualità lunedì 02 agosto 2021 ore 11:15

Ecco regole e programma del Bravio 2021

Foto archivio

Torna la corsa delle botti, lo scorso anno non si era potuta svolgere. Pubblico statico: posti a sedere e ingresso contingentato. Niente cortei



MONTEPULCIANO — Vede la luce il Bravìo 2021. Il Magistrato delle Contrade, d’intesa con il Comune, ha messo a punto il programma della manifestazione che comprende anche la corsa con le botti. Dunque Montepulciano reagisce ancora all’emergenza, continuando a proporre, sia pure con modalità particolari, i suoi grandi eventi, puntando su organizzazioni collaudate e attente che consentono di conciliare le necessità di sicurezza con lo spettacolo, la socialità, lo svago.

La notizia relativa al Bravìo delle Botti 2021 scaturisce dopo un incontro che il Sindaco di Montepulciano Michele Angiolini ed il Reggitore del Magistrato delle Contrade Andrea Biagianti hanno avuto con la Prefetta di Siena, Dott.ssa Maria Forte, con il Questore di Siena, Costantino Capuano, con la Direttrice Sanitaria della ASL Toscana Sudest, Simona Dei, e con il Direttore del Dipartimento Prevenzione della stessa ASL, Maurizio Spagnesi.

Nell’occasione il Magistrato e il Comune hanno illustrato la proposta di programma ed i piani per la sicurezza, ivi compresa quella sanitaria, le cui prescrizioni definitive – permanendo la situazione sanitaria e normativa attuale – saranno messe a punto in successive riunioni di coordinamento tenute dalla Prefettura di Siena.

Ma intanto la Settimana degli Eventi assume una sua chiara fisionomia come pure prende corpo la ripresa della corsa con le botti alla quale, nel 2020, pur proponendo un programma ugualmente ricco e gratificante, Montepulciano dovette rinunciare.

Riprenderà dunque la vita di contrada, sarà possibile effettuare la somministrazione dei cibi con le regole previste per la ristorazione all’aperto (nessuna allestirà all’interno) e rispettando un protocollo anti-Covid uguale per tutte; nelle serate non saranno poi proposti spettacoli e intrattenimenti.

Il Bravìo rinuncia anche ai cortei, sempre per motivi di sicurezza, e per il Proclama del Gonfaloniere (21 agosto), la presentazione del Panno del Bravìo (22 agosto) e la serata dei Ceri (26 agosto) propone – forte della favorevole esperienza del 2020 – come unica location Piazza Grande, con regole ben precise per l’accesso del pubblico.

La gara tra gli spingitori – infine – si svolgerà con la presenza di un pubblico statico, con posti a sedere ed ingresso contingentato in Piazza Grande, e con lunghi tratti del percorso interdetti agli spettatori che potranno sostare solo in aree individuate e controllate. Nel grande sforzo organizzativo che il Magistrato e le otto contrade (veramente preziose ed encomiabili in questa fase) stanno producendo, rientrano anche due serate di prove notturne per gli spingitori. La corsa con le botti sarà ripresa e trasmessa in diretta sulla tv digitale terrestre e sulle piattaforme social.

La settimana degli eventi del Bravìo 2021 andrà dal 21 al 29 agosto e prenderà il via sabato 21 agosto con il Proclama del Gonfaloniere, domenica 22 agosto scenderanno in Piazza Grande i piccoli sbandieratori e tamburini, mentre nel pomeriggio, presso il Teatro Poliziano, si svolgerà la premiazione del concorso enogastronomico in collaborazione con il Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano "A tavola con il Nobile". A seguire, sempre in Piazza Grande, presentazione del panno del Bravìo 2021 dipinto da Daniele Brizzi ed esibizione dei tamburini e sbandieratori categoria senior e del Gruppo Sbandieratori e Tamburini.

Per lunedì 23 e mercoledì 25 agosto sono previste le prove in notturna; giovedì 26 agosto per onorare il Corteo dei Ceri verrà organizzato un suggestivo e particolare spettacolo. Fino ad arrivare a domenica 29 agosto con la mattinata di estrazione della griglia di partenza delle botti, la timbratura, la sbandierata e la solenne messa. Nel pomeriggio sbandierata e gara. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Incidente lungo la Sr 71. Al momento la corsia verso Castiglion Fiorentino risulta bloccata. Sul posto l'Ambulanza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità