comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 12°23° 
Domani 13°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 27 maggio 2020
corriere tv
«Se mi riprendi ti butto a mare»: troupe Rai minacciata con spintoni e calci sul lungomare di Bari

Cronaca mercoledì 21 ottobre 2015 ore 13:58

Ladra minorenne arrestata in flagranza di reato

La minore, quattordici anni, origini croate e residente a Roma, è stata identificata in seguito a un furto; ancora in fuga la sua complice



MONTEPULCIANO — Le due donne hanno messo a segno un furto in un appartamento del centro storico, ma sono state sorprese ancora con le mani nel sacco dalla polizia, che ha recuperato parte della refurtiva arrestando in flagranza una delle due ladre, appena quattordicenne.

Al momento della segnalazione, gli agenti stavano perlustrando il territorio nei paraggi dell’appartamento e quindi sono immediatamente intervenuti. Saliti al secondo piano del palazzo, hanno visto una donna, da loro conosciuta, che urlando cercava di trattenere una ragazzina.

Subito hanno bloccato la minore, trovata in possesso di una borsa poi risultata contenente una parte del bottino. Dagli accertamenti svolti nell’immediatezza è, infatti, emerso che pochi minuti prima una vicina della proprietaria che ha udito suonare al suo campanello di casa con insistenza, insospettitasi l’ha avvisata presso l’esercizio dove lavora.

La donna è quindi tornata alla propria abitazione dove, per le scale, si è imbattuta in due persone mai viste prima e che non abitano nello stesso condominio. Subito ha notato che le due donne erano in possesso di un paio di borse, da una delle quali fuoriuscivano due giacchetti che ha riconosciuto come propri.

A quel punto, ha iniziato ad urlare provocando la fuga di una delle due, riuscendo invece a trattenere, per qualche istante, la più giovane, fino al tempestivo arrivo della Polizia, nel frattempo allertata. A seguito della perquisizione è stata trovata in possesso di vari arnesi da scasso, tra i quali tre grossi cacciaviti, una chiave inglese ed una lamina di plastica, come quelle che possono essere utilizzate per aprire le serrature.

All’interno della borsa in suo possesso sono stati, inoltre, rinvenuti due giubbotti e due paia di occhiali, una delle quali di una nota marca, appartenenti alla vittima del furto.

Tutto quanto è stato sequestrato e la minore è stata arrestata per furto aggravato in concorso ed accompagnata al centro di accoglienza per minori di Firenze a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Nel frattempo proseguono le indagini per rintracciare la complice.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità