Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:40 METEO:MONTEPULCIANO12°28°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 23 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ucraina, ergastolo per il primo soldato russo a processo: la lettura della sentenza

Attualità sabato 07 febbraio 2015 ore 18:15

I primati della Toscana da bere

Nell’immaginario mondiale la Regione viene riconosciuta soprattutto per i suoi grandi vini, dal Brunello, al Nobile passando per il Chianti.



MONTALCINO — Stando a quanto afferma WineNews, cliccatissimo sito dagli amanti del nettare di Bacco, la Toscana viene riconosciuta prima di tutto dal buon bere. E su questo parlano anche i numeri, i quali vedono il Granducato ai primi posti sul fronte dell’export, dietro solo al Veneto e al Piemonte, delle quotazioni dei terreni più importanti e dei vini più blasonati, degli ettari di viti a denominazione d’origine e della redditività delle bottiglie sul mercato.

Partendo dalle quotazioni dei vini top, primo indicatore della salute del settore enologico, il Brunello di Montalcino è il vino più quotato in assoluto, 792,5 euro ad ettolitro, ma va benissimo anche il Nobile di Montepulciano a 347,5 euro ad ettolitro, dietro solo a nomi come Barolo e Barbaresco. Bene anche il mondo chiantigiano, con il Chianti Classico che spunta 180,63 euro ad ettolitro, il Chianti Colli Senesi che si attesta a 157,50, e il Chianti sui 152,5.

Sul fronte export la Toscana è sul podio, dietro solo al Veneto e al Piemonte, infatti la nostra regione è tra le prime Regioni d’Italia anche per la redditività degli investimenti nella produzione enologica. Secondo WineNews e le rilevazioni condotte da diversi professionisti del settore, un ettaro di vigneto a Brunello di Montalcino è stimato tra i 250.000 e i 350.000 euro. Quotazioni elevate, anche se più contenute, per il Nobile di Montepulciano, tra i 150.000 ed i 200.000 euro, e anche per il Chianti Classico, dove nelle sottozone storiche si arriva anche a 150.00 euro.

Tutti questi numeri vanno a testimoniare una volta di più come il prezioso nettare di Bacco è importante per l’economia Toscana.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nella mappa sull'andamento della pandemia emersa nelle ultime 24 ore i numeri assoluti sono bassi ma il virus percorre tutti i territori e le vallate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità