Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:48 METEO:MONTEPULCIANO11°21°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Strage allo stadio di Malang (Indonesia): 182 morti dopo l'invasione di campo

Attualità giovedì 09 giugno 2022 ore 11:45

Per Malinda e Nicola inizia il servizio civile

Lui ha 28 anni, lei 26. Entrambi hanno una laurea in tasca e l'esperienza da volontario è un importante banco di prova per il futuro



FOIANO DELLA CHIANA — Scegliere di diventare volontari del Servizio Civile significa dedicare un intero anno alla propria comunità. E’ quello che hanno fatto Nicola (28 anni) e Mailinda (26) che da qualche giorno sono al lavoro presso la Biblioteca del Comune di Foiano della Chiana.

“Il messaggio che ci arriva da questi due giovani - racconta l’assessore alle politiche giovani Elena Bigliazzi - è chiaro e, specialmente in questo periodo, ci dà ancora più energia e forza. Come amministrazione comunale, fin dal mio insediamento, abbiamo riattivato questa opportunità per giovani e ne sono particolarmente fiera, anche perché, alla fine, noi enti locali, non abbiamo molti strumenti per sostenere la formazione e l’inserimento nel mondo del lavoro per le nuove generazioni. Il Servizio Civile è un’esperienza che aiuta ad entrare più in contatto con la realtà che ci circonda, a conoscere meglio le risorse del territorio. È un’opportunità che permette di avere una visione differente delle problematiche sociali e ti responsabilizza verso gli altri. E credo che la scelta di Nicola e Mailinda sia da apprezzare ancora di più proprio per questo forte legame che hanno con la propria terra.”

“Mi sono laureato in Lettere Moderne e dopo alcune esperienze diverse ho colto al volo questa opportunità del servizio civile - racconta Nicola. - Abito a Foiano e vorrei sostenere la mia città e fare qualcosa di concreto. Credo che il servizio civile mi aiuterà anche nel mio percorso professionale, e già in questi primi giorni di lavoro si sta rivelando un’esperienza formativa importante".

Mailinda ha completato i suoi studi in DAMS (Discipline di Arte Musica e Spettacolo) all’Università di Firenze e vive a Bettole: “ho sempre pensato che il servizio civile fosse un’opportunità troppo bella per lasciarsela scappare, tra l’altro il mio sogno è da sempre lavorare in ambito culturale e grazie a questo impegno in un luogo come la Biblioteca comunale di Foiano avrò l’occasione di mettermi in gioco. Ho scelto Foiano perché credo che mi farà crescere a livello umano e professionale. Non sono ancora certa di cosa farò in futuro ma questo anno di servizio civile mi darà concrete indicazioni.”


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nello specifico si tratta di 350mila a immobili privati e 230mila a beni pubblici. Agnelli chiede lo stato di emergenza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità