Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO-3°5°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Attualità mercoledì 30 novembre 2022 ore 19:30

Eccidio, incontro con l'ambasciatore tedesco

Il sindaco Tavarnesi convocato a colloquio con Viktor Elbling. Avviato un percorso per le celebrazioni dell'80esimo anniversario



CIVITELLA — Si è tenuto a Roma il 29 novembre scorso l’incontro tra il sindaco di Civitella in Val di Chiana, Andrea Tavarnesi, e l’Ambasciatore della Repubblica Federale di Germania in Italia, Viktor Elbling

Allo stesso colloquio, oltre al sindaco Tavarnesi, sono stati convocati dall’ambasciatore tedesco anche i sindaci di Stazzema e di Marzabotto, che ha voluto in questo modo rinsaldare nuovamente il rapporto di amicizia tra i popoli italiano e tedesco manifestando ancora la sua vicinanza ai Comuni stragizzati.

“Il tema di tramandare la memoria viene sentito come molto importante e condiviso da tutti – commenta il sindaco Tavarnesi – In questa occasione è stato proposto, in accordo, di dare avvio ad un percorso di collaborazione che porti alle celebrazioni in vista per l’80esimo anniversario dell’Eccidio di Civitella che ricorre nel 2024, nel segno della riconciliazione fra Italia e Germania per guardare insieme a un futuro di pace in Europa”.

“Il futuro si costruisce sul passato – dichiarò l’ambasciatore Elbling, nella sua visita in occasione del 75esimo anniversario dell’Eccidio di Civitella – Alcuni anni fa è venuto qui il ministro degli affari esteri tedesco insieme al ministro degli esteri italiano perché era un luogo molto emblematico per le nostre relazioni e qui iniziò il primo progetto del Fondo per il Futuro che si fondò fra l’Italia e la Germania. Voglio inchinarmi anche a nome dei miei concittadini davanti alle vittime di Civitella e di questa regione. Sentiamo ancora oggi vicinanza ma anche vergogna per quello che è successo e allo stesso tempo vogliamo ringraziare per la mano tesa: per la capacità di questo popolo di avvicinarsi a noi e ricostruire qualcosa di comune che credo stiamo costruendo assieme in Europa”.

Uno dei primi progetti del Fondo per il Futuro di cui ha beneficiato Civitella è stato quello per l'aggiornamento e implementazione dell'Archivio digitale della memoria sulla strage nonché la realizzazione di materiali multimediali del seminario: "Le esperienze e le memorie della II guerra mondiale in Italia, Germania e Inghilterra. Gli stereotipi e la ricerca storica". Seminario in cui sono intervenuti studiosi dei vari Paesi in oggetto. All'iniziativa hanno partecipato le scuole secondarie di secondo grado della città di Arezzo. Inoltre gli studenti dell'Istituto comprensivo Martiri di Civitella hanno realizzato un film/documentario sulla strage. Questa disponibilità dei dati fa sperare che anche le generazioni future e le scuole utilizzino queste informazioni. Poiché sono loro che tramanderanno la memoria alle generazioni successive.

La ricerca storica non sarebbe stata tuttavia possibile senza il forte impegno e la stretta collaborazione dei Ministeri degli Affari Esteri italiano e tedesco per la costruzione di una comune cultura della memoria del nostro tragico passato di guerra. Un impegno di cui i Ministri degli Affari Esteri di Italia e Germania si sono voluti fare personalmente interpreti partecipando, tra l’altro, nel giugno 2014 alla commemorazione del 70esimo anniversario dell’Eccidio di Civitella.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente all'altezza di Cortona sulla Bettolle-Perugia. Coinvolta una sola vettura. Lesioni comunque lievi per la donna
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Toscani in TV

Cronaca

Attualità

Toscani in TV