Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:MONTEPULCIANO17°32°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 23 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ddl Zan-Vaticano, Draghi: «Questo è uno Stato laico, non uno Stato confessionale»

Attualità giovedì 13 maggio 2021 ore 14:06

Consuntivo, investito oltre 1 milione

Per il sindaco Ginetta Menchetti è l'ultimo bilancio al termine delle due legislature. Snocciola cifre e cantieri



CIVITELLA — Ieri Civitella ha approvato il suo bilancio consuntivo che, nonostante un anno fortemente segnato dalla pandemia, conferma un risultato molto positivo che denota una sana gestione capace di acquisire un adeguato flusso di risorse tale da assicurare la copertura finanziaria degli impegni di spesa assunti, che ha permesso di garantire i numerosi servizi in essere e importanti investimenti.

Per ciò che concerne le entrate, vi è una notevole riduzione dovuta alla chiusura nel periodo di lockdown di numerosi servizi comunque compensata dai maggiori trasferimenti statali che si sono attestati sui 784.000 euro.

Nelle uscite si evidenzia una stabilità nel costo personale, mentre la voce acquisto beni servizi ha una riduzione passando da 5,4 mln a 4,778 mln per chiusura servizi. La loro riattivazione seppur gravata da maggiori oneri dovuti ai protocolli Covid è stata compensata dai trasferimenti statali.

La copertura media dei servizi a domanda individuale si assesta al 53%, un dato politico importante che evidenzia la messa a disposizione dei servizi con una copertura puntuale di circa la metà del loro costo, in virtù dell’ISEE presentato. L’altro dato interessante è il totale investimenti del 2020 che si aggira sui 2,4 mln. “In un anno così difficile – osserva il sindaco Ginetta Menchetti – siamo riusciti sia a portare avanti importanti investimenti che a garantire i servizi con le nuove prescrizioni, raccogliendo anche la sfida dei campi estivi che hanno visto protagonisti diretti pochissimi comuni, andando un po' controcorrente rispetto alla generalità di altre realtà che hanno dato piena delega a terzi soggetti".

"Altro dato importante di questo consuntivo 2020 – prosegue la prima cittadina – è il risultato dell’avanzo libero che si assesta a 1,741 mln permettendo nuovi investimenti che porteranno a compimento gli impegni presi con i nostri cittadini ad inizio legislatura. I maggiori interventi destinati con questa variazione riguardano la riqualificazione di viabilità nel centro abitato di Badia al Pino (Via Roma, Via Europa e Via Pastrengo), a Pieve al Toppo Via dell’Industria e delle Piscine con realizzazione di un attraversamento pedonale all’altezza dell’ufficio postale. Inoltre sarà terminato il collegamento pedonale che congiungerà i marciapiedi di via Settembrini e via Molinara dalla rotatoria allo stadio comunale e al plesso scolastico Arcobaleno. In un’ottica di sviluppo e promozione di utilizzo del treno, oltre alla realizzazione del nuovo parcheggio in prossimità della stazione di Albergo a cura di LFI, questa amministrazione ha stanziato le risorse per l’ultimo tratto di marciapiede dalla polisportiva Albergo alla stazione. Sempre alta l’attenzione anche alla riqualificazione dei nostri borghi storici ed ecco l’intervento sul muro storico di Tuori, e il marciapiede che collega il centro di Ciggiano con il cimitero. Acqua a basso costo e di qualità anche per le frazioni di Albergo, Ciggiano, Pieve a Maiano e Tuori e a seguire altri numerosi interventi minori di importo e non certo d’importanza".

Una nota particolare per l’impegno nella lotta alla velocità nei centri abitati. Per questo obiettivo sono state stanziate delle risorse per il noleggio in via sperimentale di autovelox mobili che saranno posizionati in viabilità comunali in alcuni centri abitati e/o loro prossimità per favorire un rallentamento ma soprattutto il rispetto dei limiti previsti.

Anticipa sempre il sindaco che la prossima variazione vedrà come operazione principale il finanziamento del marciapiede di Via Dei Boschi.

“Un risultato straordinario – conclude il sindaco Menchetti – dovuto sia alla capacità della giunta di fare programmazione, in virtù delle linee guida del proprio mandato legislativo; di un consiglio che ha supportato questa attività e non per ultimo di una struttura efficiente, professionale e dinamica che ha saputo adattarsi e rimodularsi in virtù delle esigenze e degli obiettivi prefissati. Essendo il mio ultimo consuntivo, un grazie a tutti per la collaborazione per questi 10 anni di attività, di passione e impegno, con l’unico obiettivo di far crescere questa nostra comunità”.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Da questa settimana, ogni venerdì, il Comune divulgherà il bollettino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS