Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:05 METEO:MONTEPULCIANO6°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 30 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, le case in bilico e la distruzione provocata dalla frana: il video dal drone

Attualità venerdì 04 marzo 2022 ore 15:10

Stop amianto, arriva il kit per l'auto-rimozione

Il Comune attiva il servizio di Sei Toscana dedicato ai privati cittadini. Ecco come funziona e come poter aderire



CASTIGLION FIORENTINO — Lotta all’abbandono dell’amianto da parte del Comune di Castiglion Fiorentino. La giunta  ha, infatti, previsto in un’apposita delibera di attivare il servizio di Sei Toscana denominato “Stop Amianto” che offre la possibilità ai privati cittadini  di rimuovere in autonomia l’amianto

Il Comune partecipa ai costi di presa del carico del materiale e dotazione kit, restando a carico del cittadino ogni onere relativo allo smaltimento e apertura pratica Asl. 

Il kit per l’auto-rimozione, fornito da Sei Toscana, contiene tutti i dispositivi di protezione individuale e i materiali idonei per l’imballaggio dei manufatti da rimuovere, previsto anche un manuale con tutte le istruzioni per l’uso che i cittadini dovranno seguire in maniera puntuale. È inoltre presente un video-tutorial che spiega, passo passo, tutte le operazioni da fare.

“Il servizio offerto dal Comune di Castiglion Fiorentino vuole, da una parte, evitare sia l’abbandono di amianto sul territorio che la conseguente esposizione al rischio della contaminazione da parte della popolazione e dell’ambiente, sia offrire un facile accesso al servizio ad un costo sostenibile per i privati cittadini. Inoltre, vogliamo favorire la progressiva riduzione della presenza di manufatti in amianto sul territorio. Attraverso la stesura del Disciplinare Comunale, quindi, intendiamo fornire al cittadino che ne farà richiesta le linee guida per la corretta gestione dell’amianto” dichiara l’assessore all’ambiente, Francesca Sebastiani.

Il servizio consiste nel ritiro presso il luogo di produzione di piccoli quantitativi di manufatti in MCA e nel loro trasporto a smaltimento in un impianto autorizzato. Il servizio è finalizzato esclusivamente al ritiro di rifiuti prodotti da privati cittadini utenti del servizio Tari e ne sono pertanto escluse le imprese, le società ed in generale tutti gli organismi del settore produttivo. Il privato cittadino deve presentare la domanda al Comune di Castiglion Fiorentino su apposito modello scaricabile da www.comune.castiglionfiorentino.ar.it mediante Pec all'indirizzo comune.castiglionfiorentino@legalmail.it. o in alternativa recapitandola a mano o con servizio postale presso l’ufficio protocollo in Piazza del Municipio numero 12.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un sito fake con offerte super convenienti del combustibile ha indotto in inganno una donna di Radicofani. I carabinieri hanno denunciato 2 persone
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca