Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:MONTEPULCIANO10°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Metsola non strinse la mano a Muscat

Attualità lunedì 15 novembre 2021 ore 13:50

Il Milite Ignoto cittadino onorario di Castiglioni

Approvato all'unanimità dal Consiglio comunale. Posta una targa al lato del monumenti dei giardini pubblici di piazza Matteotti



CASTIGLION FIORENTINO — Anche Castiglion Fiorentino delibera la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto.

Il via libera questa mattina durante il Consiglio comunale. L'assise cittadina ha approvato all'unanimità la delibera.

“Facendo nostra la proposta di Anci abbiamo conferito quest’oggi la Cittadinanza Onoraria al Milite Ignoto, con orgoglio, simbolo di fratellanza e di pace” -  dichiara il consigliere di maggioranza, Marcello Orlandesi portavoce in consiglio comunale del punto. 

Sempre durante l’assise l’assessore alla Cultura, Massimiliano Lachi, ha ricordato l’omaggio della cittadinanza castiglionese durante il passaggio del treno storico rievocativo di quanto avvenne 100 anni fa. 

Al termine del dibattimento è stato, inoltre, deciso di apporre una targa a lato del monumento ai caduti, sito ai giardini pubblici di piazza Matteotti, in merito al conferimento della cittadinanza onoraria di Castiglion Fiorentino.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lettera del sindaco e dell'assessore Cappelletti all'azienda. Si tratta del servizio di Manciano, la comunicazione arrivata al Comune
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità