Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO-3°5°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Attualità mercoledì 07 dicembre 2022 ore 11:10

La comunità energetica solletica l'interesse

Il progetto della Provincia, con primo firmatario il sindaco Agnelli, presentato a cittadini e imprenditori. Obiettivo: contrastare il caro energia



CASTIGLION FIORENTINO — Sabato 3 dicembre si è tenuto il convegno per illustrare i benefici delle Comunità Energetiche a Castiglion Fiorentino, dato che il Comune è stato il primo a firmare il Protocollo d’adesione alla CER della Provincia di Arezzo

Tra i partecipanti, esponenti del tessuto economico locale e imprenditori di zona che hanno manifestato grande interesse alla possibilità di aderire. Tra i rappresentanti delle istituzioni invece hanno preso parola la Presidente della Provincia di Arezzo, Silvia Chiassai Martini e il Sindaco di Castiglion Fiorentino, Mario Agnelli. 

“La finalità della Comunità Energetica è quello di andare in aiuto di cittadini e imprese perché possano ottenere un risparmio energetico fin da subito, anche producendo dove possibile energia pulita – chiarisce la presidente della Provincia di Arezzo, Silvia Chiassai Martini. - La costituzione della CER potrà alleviare l’attuale situazione già a partire dal 2023, producendo effetti positivi per i prossimi 20 anni”. 

Il Protocollo d’Intesa promosso dalla Provincia nasce per consentire a tutti i Comuni del territorio di aderire senza dover affrontare il carico delle procedure burocratiche e usufruendo rapidamente dei benefici legati alla sostenibilità e al risparmio energetico. 

Il primo firmatario del Protocollo, il sindaco di Castiglion Fiorentino: “abbiamo organizzato questo convegno in seguito alla firma del Protocollo d’Intesa con la Provincia di Arezzo – spiega Mario Agnelli - perché la stessa Amministrazione Comunale ha dei costi energetici che hanno superato le normali previsioni. Chiuderemo l’anno con fatica, come tutte le attività economiche e i privati del territorio, ma ci stiamo già attivando per creare prospettive che diano fiducia al nostro tessuto economico”.

Durante l’incontro, i partecipanti hanno posto molte domande, il Comune e la Provincia hanno deciso di mettere momentaneamente a disposizione degli utenti uno sportello virtuale dove raccogliere informazioni e risolvere i dubbi degli utenti, grazie al supporto del soggetto promotore. A inizio gennaio verrà presentato un processo di adesione semplice e rapidoe verranno chiarite le opportunità per ogni singolo membro aziendale o privato.

La Comunità stessa, fornirà un proprio servizio di sportello finalizzato a supportare tutte le richieste di adesione che perverranno. Momentaneamente, chi fosse interessato può scrivere alla mail della Provincia: urp@provincia.arezzo.it


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente all'altezza di Cortona sulla Bettolle-Perugia. Coinvolta una sola vettura. Lesioni comunque lievi per la donna
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Toscani in TV

Cronaca

Attualità

Toscani in TV