Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO11°20°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del rapimento di 5 soldatesse israeliane il 7 ottobre, insulti e sangue

Attualità venerdì 01 maggio 2015 ore 11:15

Bilancio Consuntivo 2014: sano e sobrio

Un terzo di spese per il sociale, taglio totale spese di rappresentanza, 400 mila euro di investimenti e una gestione accorta delle risorse pubbliche



SARTEANO — “Un bilancio sano e sobrio - osserva il sindaco Francesco Landi - caratterizzato una gestione di competenza equilibrata, con il 34% della spesa corrente sulle politiche sociali e con misure di sostegno allo sviluppo economico che hanno dato buoni risultati. Nonostante i vincoli di spesa abbiamo attivato oltre 400mila euro di investimenti, e siamo nelle condizioni di andare a finanziare nei prossimi anni interventi importanti per Sarteano, a partire dal recupero dell’ex ospedale, scuole, campo sportivo, cimitero, viabilità”.

Sul fronte delle entrate l’assessore al bilancio Daniela Nardi ha sottolineato la fedeltà fiscale dei sarteanesi per quanto riguarda le tasse e imposte comunali, che si attesta al 96 percento e sottolineato ilcalo dei trasferimenti dallo Stato: “Sarteano riceveva dallo Stato 484.975 del 2013, siamo passati a 96.918 euro nel 2014 – ha illustrato l’assessore Nardi - facendo il conto totale delle entrate dagli altri enti pubblici (Stato, Regione, ecc.) per le spese correnti si passa da 537.618 nel 2013 a 206.236 nel 2014. In cambio siamo dovuti tornare a mettere la tassazione sulla prima casa, dove comunque ci siamo attestati all’aliquota base del 2,5 per mille”.

Abbiamo azzerato le spese per consulenze, taglio del 98 percento delle spese di rappresentanza, relazioni pubbliche e convegni, taglio del 95 percento delle spese per missioni. La spesa corrente per il sociale è un terzo della spesa complessiva per le singole funzioni del comune di Sarteano. La parte da leone la fa ovviamente la casa di riposo comunale (Rsa), che non ha visto le rette aumentate e rimangono le più economiche della Valdichiana. Abbiamo raddoppiato il fondo per l’emergenza sociale, si confermano i servizi alla persona senza aumenti per i cittadini, continua il contributo affitti per soggetti in difficoltà.”

Due le azioni sottolineate dal sindaco, l’attenzione all’asilo nido comunale con il dimezzamento del costo del pasto per le famiglie (da 4,20 euro a 2,20 euro) e le risorse messe a bilancio per l’affidamento tramite gara a professionisti della gestione della biblioteca comunale di Sarteano, che il 9 Maggio, tra l’altro, vedrà un “open day” di presentazione delle nuove attività e servizi offerti a scuole e cittadinanza.

Edilizia scolastica: circa 150 mila euro per lavori di rinforzo statico alle primarie, e ammodernamento della scuola dell’infanzia. Interventi per abbattimento barriere architettoniche a teatro e museo. Realizzazione di via dei Fiori (40 mila euro da bilancio, 120 mila euro di risorse reperite esternamente), pannelli fotovoltaici sulle scuole medie (circa 40 mila euro), acquisto telecamere e mezzi per la polizia municipale, ed altri piccoli ma non meno importanti acquisti (alzaferetri, macchina taglia erba, segnaletica stradale nuova, ecc.).

“Con il prossimo bilancio di previsione – conclude il sindaco - cercheremo di dare segnale sulla tassazione, senza promettere miracoli. Grazie alla pulizia totale dei residui realizzata egregiamente dalla nostra ragioneria, adesso abbiamo anche le risorse per finanziare importanti investimenti. Poi la capacità di realizzarli dipenderà da sblocco patto stabilità e dalla fedeltà fiscale fin qui encomiabile dei sarteanesi”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lavori per la nuova segnaletica orizzontale, le strisce di via Maffei e via Santa Margherita da bianche diventano gialle. Come ottenere il permesso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca