comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 10°20° 
Domani 19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 26 maggio 2020
corriere tv
Coronavirus, Bocelli: «Ho scoperto di essere positivo e mi sono tuffato in piscina»

Attualità giovedì 21 maggio 2020 ore 13:57

Discover Arezzo, il nuovo portale per il turismo

Pochi click per costruire la vacanza su misura. Ecco la piattaforma digitale per un soggiorno personalizzabile



AREZZO — Dopo un anno di progettazione e realizzazione, la Fondazione Intour è orgogliosa di presentare ufficialmente la piattaforma digitale Discover Arezzo (www.discoverarezzo.com) che rappresenta un'innovazione importante per la 'riscrittura' del turismo del futuro.

Alla luce delle modificate esigenze del viaggiatore di domani, soprattutto dopo l'epidemia da Covid, la piattaforma propone una offerta-vacanza completamente modulabile e personalizzabile dal destinatario stesso in base alle proprie esigenze e interessi.

Tre le sezioni portanti del portale: gli atomi, le collections, le attività in vendita.

Gli atomi, ovvero singole pagine che descrivono luoghi, propongono itinerari, percorsi tematici,  le esperienze da compiere e gli eventi in programma.

Le collections sono insiemi di atomi legati tra loro da un criterio comune come ad esempio l’enogastronomia, lo sport, la natura, l’arte e la cultura.

Le ricerche di settore dimostrano che un turista su due costruisce la propria vacanza quando è già in destinazione. Ecco perché la sezione dinamica propone un calendario territoriale condiviso degli eventi, una biglietteria virtuale dove acquistare ticket di musei o eventi. Questa è l'area Discover Arezzo Experiences che gestisce le “esperienze” ovvero quelle attività “su misura” che rendono unica la vacanza permettendo al turista di diventare protagonista del proprio viaggio.  

“Fin da subito – sottolinea il sindaco Alessandro Ghinelliabbiamo creduto che il turismo rappresentasse per Arezzo un importante motore di sviluppo. Abbiamo investito in esso, in termini economici e di strategia, affidando alla Fondazione Intour la crescita di un settore che in poco tempo ha raggiunto risultati davvero significativi, portando alla città la meritata visibilità. Lo sguardo al futuro e il dinamismo che caratterizzano Discover Arezzo rappresentano non soltanto l’avanguardia della promozione ma anche la risposta più opportuna al rilancio di un settore che ha sofferto e sta soffrendo una crisi inattesa e imprevedibile, conseguenza della pandemia che ancora condiziona scelte e strategie”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità