Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO8°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
venerdì 27 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Seregno, il 14enne spinto contro il treno in arrivo: le immagini dell'aggressione

Cronaca sabato 08 ottobre 2022 ore 19:40

Muore a 22 anni in un incidente, addio Federica

L'immagine dell'incidente avvenuto questa notte

Tre auto coinvolte in uno schianto stanotte sulla Sr71. Feriti anche altri 7 giovani, uno è gravissimo. Indagine per omicidio stradale



AREZZO — Tragico incidente nella notte di venerdì sulla strada regionale 71, all'altezza di Vitiano, tra Arezzo e Castiglion Fiorentino. Una ragazza castiglionese di 22 anni, Federica Canneti, nonostante i tentativi di rianimazione, è morta sul posto.
Feriti altri sette giovani: due uomini di 23 e 22 anni e una donna di 22 sono stati portati in codice giallo all'ospedale cortonese della Fratta. Altri tre (due uomini di 32 e 37 anni e una donna di 32 anni) sempre in codice giallo al nosocomio San Donato di Arezzo. Gravissimo, in codice rosso, un ragazzo di 23 anni trasferito alle Scotte di Siena.

Lo scontro, frontale-laterale, ha coinvolto tre auto. E' accaduto poco prima della mezzanotte. 

Sono intervenuti automedica, Croce Bianca di Monte San Savino, ambulanza della Croce Rossa di Castiglion Fiorentino, della Misercordia di Arezzo e di Castiglioni. Sul posto anche vigili del fuoco che hanno estratto i giovani coinvolti dalle lamiere dei veicoli e polizia municipale di Arezzo per i rilievi e per regolare la circolazione che è stata interrotta in entrambe le direzioni. I mezzi sono stati posti sotto sequestro ed è stata aperta un'inchiesta per omicidio stradale che è coordinata dalla pm Emanuela Greco. La salma della ragazza, a disposizione della magistratura, sarà a breve restituita ai familiari per dare a Federica l’ultimo saluto.

Cordoglio e dolore è stato espresso dal sindaco Mario Agnelli per la giovane vittima “Esprimo la mia grande vicinanza ai genitori, alla sorella e alle rispettive famiglie per la prematura scomparsa di Federica, il volto della gioventù, della voglia di vivere e di stare insieme agli altri, con tanto sport che praticava. A nome di tutta la comunità le più sentite e sincere condoglianze alla famiglia in questo tristissimo giorno. Ciao Federica riposa in pace”. Queste appunto le parole del primo cittadino di Castiglion Fiorentino dopo aver appreso la notizia dell’incidente dove ha perso la vita la giovane. Una notte drammatica che ha sconvolto un’intera comunità che si è svegliata questa mattina con questa notizia funesta. “Col dolore di tutti che non sono in grado di rappresentare, perché sto sopportando il mio con fatica, da sindaco, ma anche da genitore, rinnovo le mie condoglianze alle famiglie che devono affrontare quest’immane tragedia”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno