Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO20°36°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 18 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Flavio Briatore: «Come fa una famiglia a vivere con 4mila euro al mese?»
Flavio Briatore: «Come fa una famiglia a vivere con 4mila euro al mese?»

Cronaca mercoledì 25 gennaio 2017 ore 15:20

Vittime del Salvabanche di nuovo in piazza a Roma

Foto da Facebook

Questa mattina nuova manifestazione di protesta. Una rappresentanza dei risparmiatori è stata ricevuta in Senato dalla commissione finanze



ROMA — Risparmiatori azzerati, arrabbiati e disillusi ma ben presenti alla manifestazione di protesta organizzata a Roma dall'associazione Vittime del Salvabanche.

La protesta pacifica si è tenuta questa mattina in piazza della Rotonda con i risparmiatori delle quattro banche  (Banca Etruria, Cari Ferrara, Cari Chieti e Banca Marche) arrivati da varie zone d'Italia. 

Qualche risultato importante è stato raggiunto: interviste e collegamenti con la reti nazionali, alcuni senatori scesi in piazza per confrontarsi con i risparmiatori e poi una delegazione guidata alla presidente Letizia Giorgianni ricevuta in Commissione Finanze del Senato.

Una mattinata intensa per i tanti che hanno voluto metterci la faccia, sia per far valere i propri diritti sia per dare una mano a chi ha perso tutto, o tanto. Chiedono di avere lo stesso trattamento dei risparmiatori del Monte dei Paschi. Chiedono di riavere quello che gli spetta.

Tra i presenti anche un sindaco, l'unico, quello di Castiglion Fiorentino (Ar) Mario Agnelli.

"Ho deciso di venire a Roma perchè sono un piccolo azionista e un cliente di Banca Etruria ma soprattutto perchè rappresento miei concittadini che da questa vicenda sono usciti con le ossa rotte - dichiara Agnelli - L'ho detto e lo ripeto, questa vicenda è nata male, è proseguita peggio e non so come finirà. Ma queste persone non possono essere lasciate sole. Si sentono abbandonate e ascoltando le loro storie si rimane davvero sconcertati. Ho parlato personalmente con la senatrice Bottici e con altri che hanno partecipato alla protesta. E' necessario trovare una soluzione e farlo al più presto". 

Simona Buracci
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si risveglia la passione a farsi imprenditori, con aumento delle attività mentre però crescono anche le cessazioni. La Toscana provincia per provincia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità